dalla Home

Motorsport

pubblicato il 24 maggio 2008

Volkswagen Scirocco GT24

Dalla carta, alla pista... poi alla strada!

Volkswagen Scirocco GT24
Galleria fotografica - Volkswagen Scirocco GT24Galleria fotografica - Volkswagen Scirocco GT24
  • Volkswagen Scirocco GT24 - anteprima 1
  • Volkswagen Scirocco GT24 - anteprima 2
  • Volkswagen Scirocco GT24 - anteprima 3
  • Volkswagen Scirocco GT24 - anteprima 4
  • Volkswagen Scirocco GT24 - anteprima 5
  • Volkswagen Scirocco GT24 - anteprima 6

In passato, con alcune vetture francesi, non mancano esempi di questo tipo: la versione "di serie" di un'auto anticipata dall'allestimento "da corsa". In questo caso, potrebbe essere un buon biglietto da visita per il ritorno di un modello "storico" tra le coupé compatte europee: ci riferiamo, ovviamente, alla nuova Volkswagen Scirocco, non ancora in vendita, ma già pronta per la pista!

DALLA CARTA ALLE CORSE
Destino particolare, quello della nuova Scirocco: nata in un primo momento come Iroc Concept, il suo design sembrava ormai definito, quando i cambiamenti al vertice di Volkswagen e, soprattutto, l'affidamento a Walter de' Silva della direzione generale del design del gruppo, hanno fatto riprendere in mano le matite ai disegnatori, per ridefinire i canoni estetici dei singoli marchi, dando loro un'"identità" più marcata. I nuovi canoni stilistici sono stati elaborati sotto la guida di un altro italiano, Flavio Manzoni, direttore del Design Creativo del gruppo Volkswagen, che è intervenuto sulla Scirocco soprattutto nel frontale, come da disegno allegato: è scomparso lo "scudo" centrale prominente e a sviluppo verticale, e sono stati introdotti elementi orizzontali scuri, di impronta "tecnica" e dal forte contrasto visivo. Dopo questa sorta di restyling prima della produzione, che è stato mostrato nelle versioni di preserie in diversi saloni internazionali, arriva ora il debutto di un'altra variante stilistica, la prima ad essere effettivamente "su strada": il 22 maggio è stata infatti presentata, al noto festival di tuning GTI Meet del lago Wörther, la Scirocco GT24, una versione "da pista" che - come anticipato - prenderà parte in questo week end (24-25 maggio 2008) alla 24 ore del Nürburgring, nella categoria sport.

UNA SUPER SCIROCCO DA 325 CV
Le modifiche estetiche non si limitano, ovviamente, all'inedita colorazione blu e bianca, ma riguardano soprattutto l'aerodinamica e l'assetto: nuovo cofano con prese d'aria, grande alettone posteriore, nuovo scudo paraurti e parafanghi larghissimi. La Scirocco amplifica ancora più le sue forme sportive (con passo lungo, larghezza ampia e altezza ridotta), e i cerchi sono talmente grandi che "una mano non riesce a passare tra il parafango e la ruota", come sottolinea Ulrich Hackenberg del reparto sviluppo Volkswagen. Il motore è un'evoluzione di quello già utilizzato nella Golf GTI, vincitrice di categoria nella medesima gara dello scorso anno, ora ancor più potente: si tratta del 2.0 TFSI (16 valvole, turbo, intercooler, iniezione diretta) da 325 CV, con coppia massima di 340 Nm già da 2.100 giri/minuto. Il cambio è il DSG a doppia frizione e comandi al volante, che sarà disponibile anche sul modello di serie.

PILOTI D'ECCEZIONE PER UNA DEBUTTANTE
Alla 24 del Nürburgring parteciperanno giovani promesse, giornalisti, responsabili dello sviluppo della vettura, ma anche piloti che hanno scritto la storia dell'automobilismo sportivo in diverse categorie, come Carlos Sainz e Hans-Joachim Stuck: quest'ultimo è stato vincitore per tre volte della gara (una delle quali è la prima edizione del 1970), ed in questi mesi, in qualità di rappresentante di Volkswagen Motorsport, ha seguito direttamente le fasi di messa a punto della Scirocco GT24. Riuscirà la nuova Scirocco ad essere protagonista al Nürburgring, prima di percorrere le strade di tutti i giorni?

Galleria fotografica - Volkswagen Scirocco - dal 1973 al 1986Galleria fotografica - Volkswagen Scirocco - dal 1973 al 1986
  • Volkswagen Scirocco - dal 1973 al 1986 - anteprima 1
  • Volkswagen Scirocco - dal 1973 al 1986 - anteprima 2
  • Volkswagen Scirocco - dal 1973 al 1986 - anteprima 3
  • Volkswagen Scirocco - dal 1973 al 1986 - anteprima 4
  • Volkswagen Scirocco - dal 1973 al 1986 - anteprima 5
Galleria fotografica - Volkswagen Scirocco - le prime bozzeGalleria fotografica - Volkswagen Scirocco - le prime bozze
  • Volkswagen Scirocco - le prime bozze - anteprima 1
  • Volkswagen Scirocco - le prime bozze - anteprima 2
  • Volkswagen Scirocco - le prime bozze - anteprima 3
  • Volkswagen Scirocco - le prime bozze - anteprima 4
  • Volkswagen Scirocco - le prime bozze - anteprima 5

Autore: Sergio Chierici

Tag: Motorsport , Volkswagen


Top