dalla Home

Attualità

pubblicato il 21 maggio 2008

Diesel: in Germania ha già raggiunto il picco

Gli analisti prevedono un brusco calo del gasolio

Diesel: in Germania ha già raggiunto il picco

Il Centre Automotive Research tedesco ha commissionato uno studio all'Università di Gelsenkirchen dal quale emerge che le vendite di automobili turbodiesel in Germania hanno raggiunto il picco e, quindi, nei prossimi anni i numeri di vendita sono attesi in diminuzione. La percentuale attuale di vetture con motorizzazione a gasolio presenti sul mercato ha toccato la quota massima del 48% ma entro una decina d'anni dovrebbe scendere sotto il 30%. Tornando quindi a livelli di quindici anni fa.

L'EVOLUZIONE DEL BENZINA
Le motivazioni che, secondo lo studio, porteranno a un cambiamento dello scenario futuro sono molteplici. La ragione principale risiede nei grandi progressi del motore a benzina. Il downsizing, l'iniezione diretta e la doppia sovralimentazione hanno diminuito il divario di efficienza tra le due tipologie di motore. Vi è da considerare, poi, il livellamento del prezzo del gasolio a quello della benzina . Come terza ragione, quindi,va individuata la diminuzione del valore delle vetture turbodiesel. Gli automobilisti tedeschi, attualmente, percorrono meno chilometri di un tempo quindi il vantaggio marginale che si aveva acquistando una vettura a gasolio si è ridotto, con la conseguenza di annullare la convenienza rispetto a un'auto a benzina.

L'AUMENTO DEL PREZZO D'ACQUISTO DELLE TURBODIESEL
Non bisogna dimenticare, poi, che le ultime tecnologie sviluppate a favore delle auto diesel per renderle più efficienti, soprattutto dal punto di vista delle emissioni (come il Bluetec di Mercedes e Blue Motion di Volkswagen) ha portato un significativo aumento dei prezzi d'acquisto. Dal 2010, inoltre, le vetture a gasolio dovranno essere equipaggiate con nuovi filtri contro le emissioni di ossido di azoto (NOx), attualmente emessi in misura molto maggiore rispetto alla vetture a benzina. Questo, naturalmente, porterà gli automobilisti a dover sostenere ulteriori nuovi costi di manutenzione per gli stessi.

IL RUOLO DELL'IBRIDO
La tecnologia ibrida (motore a benzina + propulsore elettrico), sarà probabilmente il colpo di grazia al gradimento del diesel. I motori con doppia propulsione si stanno diffondendo sempre di più, con innegabili vantaggi nel computo delle emissioni di sostanze inquinanti.

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Attualità , dall'estero , club


Top