dalla Home

Curiosità

pubblicato il 14 maggio 2008

Fiat Palio Adventure Locker

Della serie “paese che vai…versione che trovi”

Fiat Palio Adventure Locker

Se per le mulattiere europee basta la Fiat Sedici o al limite la
Panda Cross, in Brasile - dove le strade sono un po' meno clementi con le sospensioni - Fiat presenta una versione offroad di un modello che definirlo "inaspettato" con queste vesti è dire poco: la Palio Adventure Locker.

In realtà la prima versione tuttoterreno della Palio in versione Weekend, cioè familiare, risale al 1999, ma il nuovo modello della world car torinese si basa sul model year 2009 ed è equipaggiato con una innovazione tecnica che non è di poco conto. La denominazione "Adventure Locker" si riferisce al fatto che sebbene la Palio Adventure Locker sia un'auto a trazione anteriore è dotata all'avantreno di un differenziale autobloccante incorporato nella scatola del cambio, che consente di trarsi d'impaccio sui terreni più difficili.

Inoltre la Palio Adventure Locker è equipaggiata con sospensioni anteriori rialzate (19 cm l'altezza da terra) e tutta una serie di modanature antiurto in stile fuoristradistico che la rendono praticamente irriconoscibile rispetto alla versione stradale, mentre all'interno c'è pure una bussola con inclinometro.

Quanto alla motorizzazione si tratta dello stesso motore 1.8 Flex da 112 CV e 174 Nm in grado di funzionare a benzina o alcool che equipaggia altri modelli della serie sudamericana "Adventure", come Doblò e Idea.


[Via NoticiasAutomotivas.com.br]

Autore:

Tag: Curiosità , Fiat , world car , serie speciali


Top