dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 14 maggio 2008

Fisker Karma: primi test in pista

Lo sviluppo della supercar ibrida procede a ritmo serrato

Fisker Karma: primi test in pista
Galleria fotografica - Fisker KarmaGalleria fotografica - Fisker Karma
  • Fisker Karma - anteprima 1
  • Fisker Karma - anteprima 2
  • Fisker Karma - anteprima 3
  • Fisker Karma - anteprima 4
  • Fisker Karma - anteprima 5
  • Fisker Karma - anteprima 6

E' iniziata la sperimentazione sul campo della Fisker Karma, primo segno concreto che dal costruttore americano non arrivano solo grandi promesse ma il desiderio di proporre una seria alternativa alle grandi berline sportive di lusso del mercato.

Il sistema di propulsione ibrida di questa avvenente berlina quattro porte dal design decisamente coinvolgente, con forme sinuose e di grande fascino, prevede due modalità di funzionamento: Stealth Drive (denominazione originale per contraddistinguere il solo funzionamento con motore elettrico) e Sport Drive (che utilizza contemporaneamente la propulsione elettrica e a gas). Nel primo caso, la Karma raggiunge 150 km/h, nel secondo caso supera 200 orari. L'accelerazione da 0 a 100 km/ avviene in meno di 6 secondi.

Attualmente sono stati prodotti tre prototipi della nuova ammiraglia costruita in California, impegnati in test dinamici e nell'implementazione del sistema di alimentazione della propulsione elettrica, sviluppata da Quantum Technologies. Contemporaneamente, negli stabilimenti Fisker, una squadra di ingegneri è impegnata nella simulazione di crash test. Henrik Fisker, Amministratore Delegato del marchio, ha dichiarato grande soddisfazione per l'andamento della fase sperimentale della nuova macchina, che sta portando risultati ben più positivi di quanto ci si aspettasse. Le batterie al litio hanno un'autonomia di circa 50 miglia (80 chilometri) e garantiscono piena funzionalità per almeno dieci anni.

Con queste premesse, Fisker conferma la data prevista di commercializzazione della Karma: ultimo quadrimestre del 2009. Dalla presentazione ufficiale avvenuta al North American International Auto Show (NAIAS) di Detroit dello scorso gennaio, sono già stati raccolti oltre 500 ordini. La previsione, per il 2010 è di realizzare 1.250 vetture ogni mese.

Il prezzo di listino della Fisker Karma è di 80.000 euro, decisamente una cifra competitiva e che non può che ingolosire molta clientela potenziale.

Fisker Karma test drive

Fisker Karma: l'ibrido scende in pista!

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Anticipazioni


Top