dalla Home

Curiosità

pubblicato il 12 maggio 2008

Volkswagen Routan contribuisce alle spese del college in USA

Il caro vita favorisce gli incentivi "creativi" agli studi

Volkswagen Routan contribuisce alle spese del college in USA
Galleria fotografica - Volkswagen RoutanGalleria fotografica - Volkswagen Routan
  • Volkswagen Routan - anteprima 1
  • Volkswagen Routan - anteprima 2
  • Volkswagen Routan - anteprima 3
  • Volkswagen Routan - anteprima 4
  • Volkswagen Routan - anteprima 5
  • Volkswagen Routan - anteprima 6

Anche chi non è un profondo conoscitore della cultura USA sa che lo sforzo più grande per una famiglia americana è mettere da parte il denaro necessario per iscrivere i figli all'università, dal momento che negli Stati Uniti la gran parte dei college sono privati e la retta annuale può variare da 15.000 fino a 50.000 dollari e oltre, a cui bisogna aggiungere le spese di sostentamento ed alloggio che incidono per un ulteriore 10% circa.

Oltre il 70% dei giovani americani non può far fronte a questi costi e per questo quasi tutto il sistema educativo superiore si basa sugli students loan, cioè prestiti agli studenti erogati dai governi federali o da alcuni enti privati. Accanto a questi sono fiorite iniziative come quella di Upromise, una corporation specializzata in piani di risparmio finalizzati all'iscrizione al college. Attraverso una serie di esercizi e marchi convenzionati con Upromise si possono mettere da parte una piccola percentuale di risparmi ad ogni acquisto, che verranno convogliati in un fondo da utilizzare per una futura carriera universitaria.

Il dollaro debole e l'aumento del costo della vita stanno dando vita oltreoceano a numerose iniziative, per così dire, "creative" per incentivare all'acquisto dell'auto e così ha fatto anche Volkswagen USA, che ha deciso di stabilire una partnership con Upromise nel lancio del nuovo Volkswagen Routan, il monovolume a sette posti che verrà offerto a partire da Settembre nelle generose motorizzazioni V6 3.8 e 4.0 litri con prezzi a partire dall'equivalente di 16.000 euro.

Chi acquista il nuovo van tedesco, una tipologia di auto che negli States si rivolge principalmente alle famiglie, ha diritto a 1500 $ da sommarsi al programma Upromise: "Sappiamo che i costi delle università continuano ad aumentare esponenzialmente, sorpassando anche l'inflazione, e la nostra speranza è di poter aiutare le famiglie a compensare questi costi anche acquistando una nuova auto", dice il vice-presidente marketing di Volkswagen of America Tim Ellis.

Insomma, gli uomini del marketing americani sembra che stiano ingegnandosi parecchio per affrontare la crisi economica e questa promozione arriva a poche settimane dalla campagna Let's Refuel America lanciata da Chrysler per contrastare il caro petrolio. Che sia solo l'inizio?

Autore:

Tag: Curiosità , Volkswagen , università , iniziative speciali , dall'estero , lavoro


Top