dalla Home

Curiosità

pubblicato il 9 maggio 2008

Ford Mondeo X Titanium Sport

Debutta anche il nuovo 2.2 TDCi; solo in Inghilterra

Ford Mondeo X Titanium Sport
Galleria fotografica - Ford Mondeo X Titanium SportGalleria fotografica - Ford Mondeo X Titanium Sport
  • Ford Mondeo X Titanium Sport - anteprima 1
  • Ford Mondeo X Titanium Sport - anteprima 2
  • Ford Mondeo X Titanium Sport - anteprima 3
  • Ford Mondeo X Titanium Sport - anteprima 4
  • Ford Mondeo X Titanium Sport - anteprima 5
  • Ford Mondeo X Titanium Sport - anteprima 6

Per il momento è riservata al solo mercato inglese e ancora nulla èstato divulgato su di una eventuale diffusione in altri mercati: è la Ford Mondeo Titanium X Sport, la nuova top-di-gamma della rinnovata berlina dell'Ovale Blu.

Disponibile in versione berlina e station wagon, rispetto alla Mondeo di terza generazione standard, la Titanium X Sport offre una serie di affinamenti estetici come nuovi cerchi da 18 pollici, finiture in alluminio satinato, minigonne laterali in tinta e un doppio scarico cromato. Per gli interni i progettisti Ford hanno pensato ad una selleria in pelle ed alcantara con cuciture rosse a vista, pelle per i rivestimenti di cambio e volante e l'irrinunciabile pedaliera in alluminio. Degli inserti in lacca nera sulla plancia hanno rimpiazzato quelli color argento della versione Titanium conosciuta anche in Italia.

La novità più importante offerta dalla Mondeo Titanium X Sport sta nell'inedito propulsore 2.2 TDCi che promette 175 CV contro i 140 del precedente 2.0 TDCi, e consente alla X Sport di raggiungere da ferma i 100 Km/h in 8,4 secondi: la velocità di punta è stimata in 224 Km/h, mentre i consumi si attestano su 19,4 km/l con emissioni di CO2 pari a 165 gr/km.

In listino c'è anche il noto cinque cilindri turbo Duratec 2.5 da 220 CV ed entrambe le motorizzazioni sono abbinate ad un cambio manuale a 6 velocità. I prezzi per l'Inghilterra partono dall'equivalente di circa 29.700 euro per la versione berlina 5 porte e 33.800 euro per la variante station wagon.

Autore:

Tag: Curiosità , Ford


Top