dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 7 maggio 2008

Arriva il superdiesel GM da 350 cavalli

Il V8 Duramax 4.500 da 4,5 litri verrà lanciato nel 2009

Arriva il superdiesel GM da 350 cavalli
Galleria fotografica - Hummer H2 2008Galleria fotografica - Hummer H2 2008
  • Hummer H2 2008 - anteprima 1
  • Hummer H2 2008 - anteprima 2
  • Hummer H2 2008 - anteprima 3
  • Hummer H2 2008 - anteprima 4
  • Hummer H2 2008 - anteprima 5
  • Hummer H2 2008 - anteprima 6

Nel 2009 General Motors utilizzerà sulle proprie vetture un nuovo motore diesel V8 chiamato Duramax 4.500, un otto cilindri turbodiesel di 4,5 litri, con una potenza di 350 CV e una coppia massima di 705 Nm, dimensioni simili all'attuale small-block V8 a benzina e la capacità di consumare il 25 % in meno di un corrispondente motore ad accensione comandata.

La prima installazione del Duramax 4500 avverrà probabilmente il prossimo anno su molte delle vetture GM che già ospitano un otto cilindri sotto il cofano, così da competere - almeno in quanto a consumi e autonomia - con le prossime versioni ibride di Chevrolet Silverado and GMC Sierra pickup.

Questo motore sarà il primo diesel GM a utilizzare la tecnologia SCR (Selective Catalytic Reduction) , vale a dire la Riduzione Selettiva Catalitica che abbatte le emissioni di NOx allo scarico tramite iniezione di urea. Grazie anche all'uso del catalizzatore i livelli di emissioni allo scarico rispetteranno le stringenti normative statunitensi Tier 2 Bin 5 e LEV 2 e consentiranno di rispettare i limiti imposti da 50 stati USA.

Il Duramax 4500 si caratterizza per un peso minore, 70 parti in meno, un angolo più stretto fra i cilindri, doppio albero a camme in testa, quattro valvole per cilindro e turbina a geometria variabile. Le testate sono d'alluminio con condotti integrati, mentre la disposizione dei flussi di aspirazione e scarico sono invertiti rispetto ai classici turbodiesel americani: l'aria viene aspirata attraverso condotti posti nella parte superiore ed esterna della V e i gas di scarico fuoriescono al centro della V per arrivare al turbocompressore.

Il sistema di iniezione del gasolio sfrutta un impianto common rail che lavora a una pressione di 2.000 bar. Una delle prime candidate indicate da GM per l'utilizzo del nuovo turbodiesel è l'Hummer H2, di cui contribuirà a ridurre drasticamente i consumi.

Autore:

Tag: Anticipazioni


Top