dalla Home

Curiosità

pubblicato il 6 maggio 2008

Nissan GT-R: 7' 29" al Nurburgring

Sempre più vicino il record della Pagani Zonda F

Nissan GT-R: 7' 29" al Nurburgring
Galleria fotografica - Nissan GT-RGalleria fotografica - Nissan GT-R
  • Nissan GT-R		   - anteprima 1
  • Nissan GT-R		   - anteprima 2
  • Nissan GT-R		   - anteprima 3
  • Nissan GT-R		   - anteprima 4
  • Nissan GT-R		   - anteprima 5
  • Nissan GT-R		   - anteprima 6

Con l'arrivo della bella stagione, oltre all'avvio delle numerose serie automobilistiche internazionali, si apre al Nurburgring il periodo dei record sul giro, eterna sfida per decretare quale fra le sportive di serie possa vantarsi del chiacchierato - tra gli appassionati - titolo di "regina del Nordschleife".

Chiacchierato perché il record assoluto di 6'55" detenuto dalla Radical SR8 è solo parzialmente attendibile visto che si tratta di uno sport prototipo che solo in alcuni paesi è consentito munire di targa. Anche la credibilità dei 7'14"89 della Donkervoort D8 270 RS nella classe delle "omologate" vacilla, perché quando Michael Duchting lo ottenne nel Novembre del 2005 impiegò appendici aerodinamiche non previste neanche come optional nel modello in vendita.

Così fra le "auto di serie" in senso stretto la Pagani Zonda F può ancora fregiarsi di un 7:27.82 ottenuto da Marc Basseng nel Novembre 2007, e che tuttora rappresenta il miglior crono di questa categoria non ufficiale eppure così contesa.

La notizia di questi giorni è che al record della fuoriserie modenese si è avvicinata pericolosamente un'altra coupé con volumi di produzione ben più alti: la Nissan GT-R, che fra il 16 e il 17 Aprile è riuscita a staccare sul Ring un 7' 29". Un risultato nettamente migliore del precedente tentativo che si era concluso con un 7' 38": "durante il test dell'anno scorso siamo rimasti penalizzati dalle condizioni del Nurburgring, ma eravamo convinti che la GT-R potesse andare al di sotto dei 7 minuti e 30 secondi. Con il nuovo tempo, la GT-R dimostra di essere una tra le più veloci vetture prodotte in serie del mondo, un'auto multi-performance accessibile a tutti, in qualsiasi occasione ed ovunque. Credo che, in tal senso, GT-R abbia mantenuto questa promessa", ha commentato il capo ingegnere del progetto GT-R Kazutoshi Mizuno.

Al volante di una GT-R con specifiche giapponesi c'era il collaudatore Tochio Suzuki, che ha girato 4 secondi più basso di quanto fatto poche settimane fa dal prototipo GT-R V-SPEC che ha 70 CV e 150 kg in meno, oltre ad appendici aerodinamiche che migliorano la tenuta di strada...

Le consegne della GT-R sono iniziate in Giappone a Dicembre 2007, mentre dal prossimo Luglio la supercar Nissan sarà in vendita negli Stati Uniti e in Canada, per poi raggiungere l'Europa nei successivi dodici mesi, dove sicuramente non mancheranno acquirenti desiderosi di emulare in pista la performance di Suzuki-san.

Autore:

Tag: Curiosità , Nissan , record , nurburgring


Top