dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 28 aprile 2008

Oullim Motors Spirra

400 CV e 305 km/h: la supercar coreana

Oullim Motors Spirra
Galleria fotografica - Oullim Motors SpirraGalleria fotografica - Oullim Motors Spirra
  • Oullim Motors Spirra  - anteprima 1
  • Oullim Motors Spirra  - anteprima 2
  • Oullim Motors Spirra  - anteprima 3
  • Oullim Motors Spirra  - anteprima 4
  • Oullim Motors Spirra  - anteprima 5
  • Oullim Motors Spirra  - anteprima 6

All'ultimo Salone di Pechino c'è stato il debutto ufficiale della Oullim Motors Spirra, una supersportiva tutta coreana nata nel 2005 come Proto Spirra. I coreani della Oullim Motors, dopo l'acquisizione della Proto Motors avvenuta nel maggio del 2007, hanno deciso di apportare alcune modifiche alla precedente Spirra, cominciando dalla sostituzione del motore V8 aspirato e dal 2.5 compresso utilizzati in precedenza.

La scelta è caduta sul V6 di 2,7 litri (di origini Hyundai) che, nella versione con compressore volumetrico della Spirra S, è in grado di sviluppare 400 CV e 355 Nm, facendola accelerare da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi, con una velocità massima di 305 km/h. La "Spirra S" è al momento la versione di produzione, mentre la versione biturbo - denominata Spirra GT270 - è destinata alle corse: i cavalli qui disponibili sono circa 600. Per le gare di accelerazione è anche prevista una speciale Spirra GT460, che deve i suoi 700 CV alla doppia sovralimentazione di turbina e compressore volumetrico.

Il design segue ovvie esigenze di aerodinamica e appare tutto sommato gradevole; la carrozzeria in fibra di carbonio è applicata su di un telaio space-frame come (fatte le debite proporzioni di storia e prestigio) la Ferrari F430 e l'Audi R8.

La Spirra S sarà venduta da quest'anno in Corea del Sud a un prezzo equivalente a circa 100.000 dollari (64.000 euro), con una produzione iniziale di 100 vetture/anno e un obiettivo di 300 Spirra all'anno.

Autore: Ettore Degli Isidori

Tag: Anticipazioni


Top