Home » Argomenti » Intermodalità

pubblicato il 24 aprile 2008

Nissan, avanza il Green Plan

Un milione di auto vendute con trasmissione a variazione continua

Nissan, avanza il Green Plan

Il primo tassello dell'ambizioso Green Program 2010, il piano globale di Nissan per ridurre l'impatto ambientale, è stata completato a due anni dall'annuncio del vasto programma. Nel 2007 le vendite a livello globale di veicoli dotati di trasmissione a variazione continua (CVT) hanno toccato quota un milione. Grazie a questa tecnologia i consumi di carburante vengono ottimizzati insieme alle emissioni di CO2 rispetto a un cambio tradizionale.

Le vendite di veicoli dotati di CVT sono quadruplicate, passando da 250.000 unità nel 2004 a un milione di unità nel 2007, prevalentemente in America e Giappone. Attualmente le CVT costituiscono circa il 28,6% delle vendite mondiali, mentre nel 2004 erano il 7%. Il primo modello equipaggiato con questo tipo di cambio fu lanciato nel 1992 e dieci anni fu adattato ai motori di grossa cilindrata tipici dei SUV. Ma il Nissan Green Program 2010 prevede anche una serie di ingenti investimenti in nuove tecnologie e lo sviluppo di prodotti a basse emissioni e un miglioramento complessivo dell'efficienza energetica in tutta la filiera della produzione automobilistica.

Tra gli ambiziosi obiettivi varati dal numero uno Carlos Ghosn c'è la realizzazione di una vettura da 3 litri per 100 km entro il 2020, la diffusione della tecnologia Flex Fuel, il lancio di un'auto ibrida l'anno prossimo e di una completamente elettrica, e la ricerca nel campo del plug in.

[ Via ->H2Roma.org ]

Autore: Davide Barcarelli

Tag: Attualità , Nissan , mobilità sostenibile


Top