dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 23 aprile 2008

smart fortwo: in Cina dal 2009

Un valido aiuto alla sovrapopolata nazione orientale?

smart fortwo: in Cina dal 2009
Galleria fotografica - smart in Cina dal 2009Galleria fotografica - smart in Cina dal 2009
  • smart in Cina dal 2009 - anteprima 1
  • smart in Cina dal 2009 - anteprima 2
  • smart in Cina dal 2009 - anteprima 3
  • smart in Cina dal 2009 - anteprima 4

Recentemente il marchio smart è stato lanciato negli Usa dove punta a una larga diffusione grazie alla sua proverbiale immagine trendy e di veicolo di indiscutibile praticità (nel centro città!). Ma le ambiziose strategie di sviluppo vanno ben oltre. A metà del 2009, infatti, il brand smart verrà diffuso anche in Cina, scenario potenzialmente a lei molto favorevole: nella Repubblica Popolare Cinese ogni anno vengono rilasciati sette milioni di nuove patenti. Ogni dieci mesi, una nuova città cinese raggiunge le dimensioni di New York. Senza contare gli allarmanti problemi ambientali che sta creando il sistema industriale e sociale. La Cina, infatti, è uno dei maggiori responsabili dell'inquinamento globale. Attualmente, gli osservatori di mercato registrano quindi un forte impulso allo sviluppo nel segmento delle microcar e delle vetture compatte in questo paese: i migliori presupposti per un veicolo di piccole dimensioni, parsimonioso nei consumi, ideale per lo stile di vita urbano, e con ridotte emissioni nocive.

Non si può non notare in questa "mossa" le più che ambiziose strategie di sviluppo di Mercedes. Inizialmente bistrattata dalla maggior parte dei mercati in cui venne proposta (dal 1998, anno del lancio, a oggi, sono state costruite 870.000 Smart, in realtà non molte) oggi la piccola due posti viene venduta in 37 paesi del mondo. Con il lancio cinese il marchio tedesco cercherà di dare alle vendite della sua piccola creatura quella decisiva impennata che fino a questo momento il mercato non le ha riservato.

RIVOLUZIONARIA INCOMPRESA
Agli inizi degli anni 90, diverse ricerche dimostrarono che ogni giorno, su un'auto viaggiano in media 1,2 persone (a giudicare dalle evidenze, almeno alle nostre latitudini, questo numero è sceso a un "1" tondo tondo negli ultimi tempi!). Nelle grandi città le vetture percorrono meno di 30 chilometri al giorno, per il 90% del tempo restano ferme in un parcheggio e, infine, risulta che il 50% del tempo utilizzato al volante viene sprecato nella ricerca di un parcheggio. Da questi allarmanti risultati iniziò a farsi sempre più pressante la necessità di una vettura progettata espressamente per l'utilizzo nelle aree urbane e che avesse una lunghezza inferiore ai tre metri per consentirle di avere un'agilità totale.

Si deve a Nicolas G. Hayek, patron della casa orologiera Swatch, il merito di aver dato concretizzazione a questa innovativa idea. Già nel 1998 l'imprenditore svizzero manifestò l'idea di produrre una piccola automobile da città e fu grazie alla scoperta di Mercedes quale partner produttivo ideale che nel '94 nacque un nuovo marchio automobilistico: smart. La smart fortwo celebrò il suo debutto mondiale al Salone Internazionale dell'Auto di Francoforte del 1997. La produzione venne avviata nel luglio del 1998 in una nuova fabbrica ad Hambach, in Francia. Poco tempo dopo, ad ottobre, debuttò sul mercato in nove Paesi europei (Austria, Belgio, Francia, Germania, Italia, Lussemburgo, Olanda, Spagna e Svizzera). Lo stesso anno, smart divenne una società affiliata di totale proprietà della Daimler-Benz AG (adesso Daimler AG).

Piccola, minuta, due posti, oggi disponibile in varie versioni (compresa la sbertucciante smart Brabus) con motori a benzina e Diesel, la ForTwo è stata un fenomeno di mercato soprattutto. La piccola vetturetta tedesca, lunga appena 2,5 metri ed equipaggiata con un motorino 3 cilindri turbocompresso, spopolò da subito in Italia, dove si è rivelata vincente nel terrificante caos cittadino delle grandi metropoli perennemente intasate di traffico, smog e stress, neanche fossero un girone dantesco.

Scegli Versione

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Anticipazioni , Smart


Top