dalla Home

Curiosità

pubblicato il 18 aprile 2008

L'Inghilterra punisce gli automobilisti sporcaccioni

Installate decine di telecamere per multare chi getta rifiuti dal finestrino

L'Inghilterra punisce gli automobilisti sporcaccioni

Ogni anno sulle strade inglesi vengono raccolti più di 30 milioni di tonnellate di rifiuti ed ogni fine settimana dai finestrini delle automobili vanno a depositarsi per terra 1,3 milioni di oggetti buttati via. Un'enormità che costa milioni di sterline alle casse dell'erario e che, aldilà degli effetti immediati sulla sicurezza stradale, reca un enorme danno all'ambiente. Per rimediare, l'amministrazione britannica ha deciso di avviare un esperimento unico al mondo: installare decine di telecamere per multare gli automobilisti avvezzi a lanciare dal finestrino oggetti di ogni tipo, dalla cicca di sigaretta alla carta straccia, dal sacchetto di patatine alla bottiglia vuota.

Chi verrà "pizzicato" dall'occhio di questo nuovo tipo di Grande Fratello dovrà pagare alla comunità la cifra di 80 sterline, circa 100 euro. Dal primo luglio a Londra si accenderanno i primi dispositivi elettronici, e chissà, se l'esperimento avrà successo forse altre telecamere si diffonderanno nel paese. E pensare che proprio in Inghilterra è stato coniato il termine "privacy", poi adottato a Strasburgo in difesa del corretto trattamento dei dati personali.

Autore:

Tag: Curiosità , inquinamento , dall'estero


Top