dalla Home

Attualità

pubblicato il 16 gennaio 2018

Dossier Salone di Detroit 2018

Marchionne, la prima supercar elettrica sarà Ferrari

L'AD di FCA e del Cavallino non ha dubbi, se ci sarà una supercar a batterie non potrà che essere una Ferrari

Marchionne, la prima supercar elettrica sarà Ferrari
Galleria fotografica - Ferrari GTC4LussoGalleria fotografica - Ferrari GTC4Lusso
  • Ferrari GTC4Lusso - anteprima 1
  • Ferrari GTC4Lusso - anteprima 2
  • Ferrari GTC4Lusso - anteprima 3
  • Ferrari GTC4Lusso - anteprima 4
  • Ferrari GTC4Lusso - anteprima 5
  • Ferrari GTC4Lusso - anteprima 6

Una Ferrari elettrica? Forse sì o forse no. In molti se lo sono chiesti in questi ultimi tempi, la risposta arriva oggi con Marchionne che dice "se c’è un supercar elettrica da costruire questa non può che essere una Ferrari”. Con il discorso di ieri sulle auto mosse a batterie dal palcoscenico del Salone di Detroit, Sergio Machionne, AD di FCA e presidente e AD di Ferrari, sembrava aver chiarito come nei piani del Gruppo non ci fosse, almeno a breve termine un impegno consistente in questo senso. Dalle dichiarazioni raccolte da Bloomberg, a margine di quell’intervento, sembra che vi sia stato, se non un ripensamento, almeno un’apertura.

Qualcosa già bolle in pentola

Le parole, però, sono precise e presuppongono che qualcosa già bolla in pentola così come per SUV (anzi il FUV) del Cavallino Rampante, tante volte annunciato e in questi giorni confermato per il 2020. Tornando alla Ferrari elettrica, è noto che l’AD di FCA non abbia mai manifestato un grande interesse per questo tipo di trazione sulle auto "comuni" confidando poco nelle risposta del mercato. Ma con le supercar è tutta un’altra prospettiva: esclusività , target differente e, soprattutto, la giustificazione nello sviluppare ex novo una piattaforma EV, dati poi i possibili ricavi.

"Lo dobbiamo fare"

Per sapere come e quando, comunque dovremmo attendere almeno il mese di marzo, quando Marchionne presenterà il piano industriale a medio termine di Ferrari: "Lo facciamo perché dobbiamo farlo” ha continuato l’AD riferendosi sempre alla supercar elettrica; probabilmente considerando gli annunci di Porsche sulla nuova piattaforma SPE e aggiungendo come nei piani del Cavallino già vi sono e ci saranno motori ibridi "da questi all’eletrico il passo è breve", ha chiosato Marchionne.

Autore:

Tag: Attualità , Ferrari


Top