dalla Home

Curiosità

pubblicato il 17 aprile 2008

C-Design: le opere di Citroen

Premiati a Milano i vincitori del concorso

C-Design: le opere di Citroen
Galleria fotografica - Le innovative idee del concorso Citroen C-DesignGalleria fotografica - Le innovative idee del concorso Citroen C-Design
  • Le innovative idee del concorso Citroen C-Design - anteprima 1
  • Le innovative idee del concorso Citroen C-Design - anteprima 2
  • Le innovative idee del concorso Citroen C-Design - anteprima 3
  • Le innovative idee del concorso Citroen C-Design - anteprima 4
  • Le innovative idee del concorso Citroen C-Design - anteprima 5
  • Le innovative idee del concorso Citroen C-Design - anteprima 6

Le portiere della C3 Pluriel ed i sedili della C4 Picasso trasformate in una slitta. E' questa l'idea che ha vinto il concorso "C-Design: Combine, Connect, Create" lanciato da Citroen lo scorso ottobre. La sfida, raccolta da centinaia di designers di livello internazionale, era quella di reinterpretare e combinare tra loro 100 pezzi delle auto Citroen per trasformarli in oggetti di uso quotidiano. Una giuria, presieduta da Ferruccio Laviani, ha così selezionato tra i 10 finalisti della prima fase, i tre vincitori.

Oltre alla slitta disegnata da Ognyan Bozhilov (Bulgaria), che ha ottenuto come riconoscimento 10.000 euro, è stato assegnato un premio di 6.000 euro ad un tombino ideato da Roland Kaufmann (Austria) reinterpretato utilizzando come base il cerchio della C4. Terzo classificato un italiano, Valerio Stramaccioni, che è stato ricompensato con 4.000 euro per avere inventato il "ç-parè", un elemento architettonico che separa gli ambienti realizzato riciclando i vetri delle auto. L'idea è quella di ottenere dei filtri che generino effetti ottici particolari grazie all'utilizzo di speciali pellicole.

Una menzione speciale è stata assegnata anche ad altri due progetti che hanno attirato l'attenzione dei giurati per il loro potere di comunicazione. Il primo è una particolarissima Citronette, ovvero una baguette ridisegnata dalla mano di Francesco Costacurta che ha proposto il famoso simbolo culinario francese riprendendo la forma del logo Citroen. Il secondo progetto, presentato da Roland Kaufmann, si chiama Citroen Kite ed è un aquilone.

Per tutta la settimana dedicata al Salone del Mobile, una mostra aperta al pubblico ospiterà in anteprima assoluta i prototipi di alcuni dei progetti finalisti. L'esposizione sarà aperta dal 17 al 19 aprile dalle 11.00 alle 23.00 e domenica 20 aprile dalle 11.00 alle 18.00.

Autore:

Tag: Curiosità , Citroen , lifestyle , milano


Top