dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 17 aprile 2008

Daihatsu: la nuova Copen?

Primi rendering delle riviste giapponesi

Daihatsu: la nuova Copen?

La minuta Daihatsu Copen è la quint'essenza dell'auto sfiziosa: piccola, piccolissima (due posti secchi, appena 344 cm di lunghezza), molto leggera (850 chili) con una divertentissima aura da Paperino (la mitica 313), con un design indovinato e caratterizzato da una spiccata personalità, con un bagagliaio piccolissimo ma con una caratteristica speciale: la presenza di un hard-top rigido ripiegabile elettricamente che la rende una vezzosa Coupé-Cabriolet

Sotto al cofano monta un piccolo 4 cilindri 1.3 da 87 CV di potenza e 102 Nm di coppia massima, abbastanza per superare 150 km/h e renderla vispa e scattante, anche perché gli ingredienti per divertire ci sono tutti: trazione anteriore, cambio a 5 marce, servosterzo, ABS, EBD, due airbag e climatizzatore manuale, il tutto offerto ad un prezzo di 18.460 euro.

La piccola spider giapponese è sul mercato da ormai sette anni. Logico, quindi, pensare che potrebbe essere arrivato il momento per una sua prima evoluzione verso un restyling che le dia una nuova immagine vitale.

Ci hanno pensato i giapponesi, che hanno cominciato a speculare sul suo futuro. Resta immutato il concetto ma le forme della piccola prenderanno la via dell'estrema modernizzazione. Si nota infatti come il design potrebbe acquisire una forte immagine futurista, a differenza di quelle attuali, moderne sì, ma con un gusto piuttosto retrò. Invariato, peraltro, lo schema meccanico: motore anteriore, trazione anteriore, hard-top ripiegabile, due posti secchi.

[Via Carscoop.com]

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Anticipazioni , Daihatsu


Top