dalla Home

Motorsport

pubblicato il 17 aprile 2008

Volkswagen Scirocco alla 24 Ore del Nurburgring

Il prossimo 24 maggio debutta in gara con Sainz, Stuck e de Villiers

Volkswagen Scirocco alla 24 Ore del Nurburgring
Galleria fotografica - Volkswagen Scirocco: la presentazioneGalleria fotografica - Volkswagen Scirocco: la presentazione
  • Volkswagen Scirocco: la presentazione - anteprima 1
  • Volkswagen Scirocco: la presentazione - anteprima 2
  • Volkswagen Scirocco: la presentazione - anteprima 3
  • Volkswagen Scirocco: la presentazione - anteprima 4
  • Volkswagen Scirocco: la presentazione - anteprima 5
  • Volkswagen Scirocco: la presentazione - anteprima 6

Immaginate di essere un giovane giocatore di calcio e di debuttare all'Olimpico. Oppure un giovane pilota di talento a cui chiedano di scendere in pista per la prima volta al Nurburgring. Ecco, proprio il Nurburgring, il tempio dello sport motoristico, ospiterà il debutto della nuova Volkswagen Scirocco, addirittura ancora prima del lancio commerciale. Un segno chiaro che la nuova tre porte tedesca vuole cominciare fin da subito a guadagnarsi una bella reputazione fra le compatte sportive.

Alla prossima 24 Ore del Nurburgring (24-25 maggio 2008), fra le circa 200 auto che affollano questa superclassica dell'endurance, ci saranno tre Scirocco preparate con un motore 2.0 TFSI portato a 300 CV, che Volkswagen ha affidato ad una squadra di giovani promesse, "stagionati" assi del volante e gentleman drivers.

Un equipaggio di Scirocco sarà formato dai "dakariani" Carlos Sainz, Giniel de Villiers e Dieter Depping, che fanno parte del programma cross-country Volkswagen con la Touareg. Per lo spagnolo due volte Campione del Mondo Rally si tratta di un ritorno alle origini: "La mia ultima gara in circuito risale agli anni '80, all'inizio della mia carriera. Non ho mai partecipato ad una 24 Ore e non vedo l'ora di farlo. Conosco il Nurburgring solo per quello che mi hanno riferito altri piloti e ho sentito che questa gara è una sfida veramente speciale".

Jimmy Johansson, Florian Gruber e Dieter Depping hanno già ottenuto una vittoria di classe con l'ottavo posto assoluto sulla Golf GTI nella 24 Ore del Nurburgring del 2007 ed insieme a loro ci saranno anche i piloti Thomas Mutsch e Francois Verbist, oltre a Ulrich Hackenberg, responsabile sviluppo tecnico della Casa di Wolfsburg, e i giornalisti Bernd Ostmann (auto motor und sport) e Matthias Malmedie (Grip-das Motormagazin).

Capitanerà la squadra il celebre Hans-Joachim Stuck, due volte vincitore a Le Mans e vittorioso al Nurburgring nel 1970, 1998 e 2004, che da quest'anno riveste il ruolo di rappresentante di Volkswagen Motorsport e - a 57 anni - si sente in ottima forma: "Sono orgoglioso del fatto che alla mia età ho la possibilità di essere parte del debutto nelle corse della nuova Scirocco. In più è una grande occasione per me competere al fianco di Carlos Sainz, che nei rally è come Michael Schumacher in Formula 1. Per me la 24 Ore del Nurbugring, insieme al GP di Monaco, la 24 Ore di Le Mans e la 500 Miglia di Indianapolis è una delle corse più affascinanti. Con la Scirocco possiamo vincere nella nostra classe ed ottenere un ottimo risultato assoluto. Nell'insieme è una combinazione da sogno".

Galleria fotografica - Volkswagen Scirocco in anteprimaGalleria fotografica - Volkswagen Scirocco in anteprima
  • Volkswagen Scirocco in anteprima - anteprima 1
  • Volkswagen Scirocco in anteprima - anteprima 2
  • Volkswagen Scirocco in anteprima - anteprima 3
  • Volkswagen Scirocco in anteprima - anteprima 4
  • Volkswagen Scirocco in anteprima - anteprima 5
  • Volkswagen Scirocco in anteprima - anteprima 6

Autore:

Tag: Motorsport , Volkswagen , rally , piloti , nurburgring


Top