dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 19 dicembre 2017

Dossier Salone di Detroit 2018

Jeep Cherokee restyling, le prime foto

Aggiornamenti al frontale, alla coda e ai gruppi ottici per il MY 2019 che vedremo a Detroit

Jeep Cherokee restyling, le prime foto
Galleria fotografica - Jeep Cherokee restylingGalleria fotografica - Jeep Cherokee restyling
  • Jeep Cherokee restyling - anteprima 1
  • Jeep Cherokee restyling - anteprima 2
  • Jeep Cherokee restyling - anteprima 3
  • Jeep Cherokee restyling - anteprima 4
  • Jeep Cherokee restyling - anteprima 5
  • Jeep Cherokee restyling - anteprima 6

La Jeep Cherokee si prepara al restyling di metà carriera che vedremo dal vero il 16 gennaio 2018 al Salone di Detroit dove saremo anche noi di OmniAuto.it. Prima di quella data dobbiamo accontentarci di un paio di foto ufficiali e della possibilità che oltre al nuovo design la Cherokee restyling possa proporre il motore 2.0 mild hybrid a benzina della nuova Wrangler. Questo basta però per capire com'è cambiata fuori e dentro la Cherokee (serie KL) che ha debuttato nel 2013 e che con una serie di modifiche si appresta a presentarsi al mondo come Jeep Cherokee 2019.

Nuovi fari

La differenza più evidente che emerge dall’immagine frontale è la diversa forma del cofano motore e dei gruppi ottici ora divisi su due livelli anziché su tre come prima. In particolare i fari principali sono più alti e lunghi, mentre i fendinebbia hanno un nuovo alloggiamento nella parte bassa del paraurti. Sulla versione Trailhawk gli stessi fari di profondità risalgono di livello per essere meno esposti agli urti. La coda mostra a sua volta un paraurti modificato con il portatarga che sale di livello posizionandosi nel portellone e i fari che offrono un’inedita firma luminosa.

Una rinfrescata all'abitacolo

Novità anche dagli interni della Jeep Cherokee restyling, anche se più di dettaglio che sostanziali. Le modifiche che compaioni nell’unica foto ufficiale fanno intuire piccole differenza a livello di cornici per le bocchette di aerazione, design del volante e base della leva cambio. Anche il sistema di infotainment risulta aggiornato con l’aggiunta di Apple CarPlay e Android Auto. Tutte le altre novità a livello di motorizzazioni più efficienti e dotazioni di bordo le conosceremo il prossimo 16 gennaio.

Autore:

Tag: Anticipazioni , Jeep , detroit


Top