dalla Home

Curiosità

pubblicato il 14 dicembre 2017

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, all'estero la giudicano così

Abbiamo passato in rassegna le testate più autorevoli di Germania e Gran Bretagna, in attesa che la provino tutti gli altri

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, all'estero la giudicano così
Galleria fotografica - Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, gli articoli della stampa esteraGalleria fotografica - Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, gli articoli della stampa estera
  • Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, gli articoli della stampa estera - anteprima 1
  • Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, gli articoli della stampa estera - anteprima 2
  • Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, gli articoli della stampa estera - anteprima 3
  • Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, gli articoli della stampa estera - anteprima 4
  • Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, gli articoli della stampa estera - anteprima 5
  • Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, gli articoli della stampa estera - anteprima 6

Sono passati solo pochi giorni da quando vi abbiamo raccontato le nostre impressioni di guida sull'Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, cercando di trasmettervi tutto il nostro entusiasmo per il feeling che regala al volante la SUV del Biscione nella sua declinazione più sportiva. Si, perché non bastano oltre 500 CV per staccare il miglio tempo sul giro (di categoria) al Nurburgring, ma ci vuole anche un assetto messo ottimamente a punto. In ogni caso, stare al volante della Stelvio Quadrifoglio ci è piaciuto davvero tanto e ci è parso anche di capire che i nostri colleghi delle altre testate fossero sulla stessa lunghezza d'onda. Ma che cosa ne pensano, invece, i colleghi stranieri? In particolar modo quelli più esigenti nei confronti delle Alfa Romeo come gli inglesi e i tedeschi? Considerando che le prove stampa sono ancora in corso e che non tutti i giornalisti delle diverse nazionalità hanno provato l'auto, intanto vi facciamo un breve resoconto di quello che hanno scritto le testate più prestigiose di Germania e Gran Bretagna.

I tedeschi “avvertono” la Macan

I verdetto dei colleghi tedeschi è praticamente unanime: la Stelvio Quadrifoglio è ottima da guidare e se la gioca tranquillamente con la Porsche Macan che, anzi, deve stare molto attenta. Auto Motor und Sport loda in particolare l'assetto e lo sterzo. Il primo è rigido al punto giusto senza essere fastidioso, mentre il secondo è diretto come ci si aspetta da un'auto sportiva ma non è mai eccessivo. Giudizi ottimi anche sulla trazione integrale che garantisce tanta motricità e consente un sovrasterzo controllato e mai pericoloso. Quanto al motore, viene riscontrato un piccolo lag iniziale prima dell'arrivo della spinta e di un bel sound. Anche ad Autobild sono rimasti colpiti dallo sterzo della SUV Alfa che permette di godersi la guida senza nemmeno dover andare fortissimo. E' piaciuta anche la messa a punto delle sospensioni, con corretti trasferimenti di carico sia in ingresso che in uscita di curva, anche se nelle situazioni limite sarebbe stata preferibile una maggiore distribuzione della coppia sull'asse anteriore, per avere più velocità in uscita di curva.

Gli inglesi già la amano

Anche i colleghi inglesi, hanno pochi dubbi e per quanto si sforzino di trovarle dei piccoli difetti, come la seduta più alta di quella della Giulia o una trazione troppo posteriore per essere definita integrale, concordano nei giudizi positivi. Secondo Top Gear la Stelvio Quadrifoglio può battere tranquillamente la Porsche Macan Turbo, perchè è veloce, facile, confortevole, genuina e regala del vero piacere di guida. Per Auto Express, invece, Alfa Romeo ha conseguito un altro successo, riuscendo a mettere tutto lo spirito della Giulia Quadrifoglio in un SUV di grandi dimensioni; anche in questo caso viene evocata la Macan Turbo come possibile competitor (perdente). Infine anche Autocar loda la Stelvio Quadrifoglio: è sempre divertente da guidare anche su strade impegnative ed è probabilmente la SUV più appagante che si possa comprare. Ovviamente la Giulia Quadrifoglio è giudicata come più sportiva ma se ci sono necessità di spazio la Stelvio è una degna sostituta.

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, il SUV con l’emozione integrale!

510 cavalli sono un’enormità. Ma per il divertimento alla guida (quello vero) la potenza non basta. Ci vuole equilibrio, bilanciamento, precisione, leggerezza. Variabili e qualità che difficilmente si possono ottenere in un SUV. Eppure Alfa Romeo c’è riuscita. La Stelvio Quadrifoglio è una clamorosa eccezione che smentisce la regola di come un auto “rialzata” - più grande e pesante per definizione - non può trasformarsi in una sportiva. Con il vantaggio impagabile di poter esser guidata (e goduta) nella vita di tutti i giorni.

Scheda Versione

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio
Nome
Stelvio Quadrifoglio
Anno
2017
Tipo
Premium
Segmento
medie
Carrozzeria
SUV e Crossover
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Alfa Romeo , auto italiane , dall'estero


Top