dalla Home

Curiosità

pubblicato il 8 dicembre 2017

Lamborghini Urus vs Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, una sfida per niente scontata

Il SUV del Toro è più grande, costa di più ed è più potente, ma c'è un numerino magico che rimanda tutto al cronometro

Lamborghini Urus vs Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, una sfida per niente scontata
Galleria fotografica - Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio vs Lamborghini UrusGalleria fotografica - Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio vs Lamborghini Urus
  • Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio vs Lamborghini Urus - anteprima 1
  • Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio vs Lamborghini Urus - anteprima 2
  • Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio vs Lamborghini Urus - anteprima 3
  • Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio vs Lamborghini Urus - anteprima 4
  • Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio vs Lamborghini Urus - anteprima 5
  • Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio vs Lamborghini Urus - anteprima 6

Della Lamborghini Urus e delle sue concorrenti più accreditate in quanto a prestazioni vi abbiamo già parlato, ma c'è ancora un SUV molto veloce con cui la Lamborghini se la deve vedere, anche se non è propriamente una competitor diretta. Stiamo parlando - ci sarete già arrivati da soli - della Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio (di cui tra poche ore vi parleremo nella nostra prova su strada), che certamente appartiene a un'altra categoria ma che non ha prestazioni così distanti da quelle della Urus, anche se costa meno della metà. Il prezzo di listino della Stelvio più sportiva, infatti, è di 95.000 euro mentre per la Lambo ne occorrono almeno 206.000. Praticamente un Toro vale due Biscioni, tanto per fare una metafora con una lieve digressione nel mondo animale. Le differenze sono già evidenti nelle dimensioni esterne, dove la Urus risulta più lunga di ben 41 centimetri e viene naturale pensare che la sua diretta avversaria italiana sarebbe la Maserati Levante, se solo fosse dotata del poderoso motore V8 bi-turbo delle berline.

Questione di numeri

Insomma, la Stelvio e la Urus non potrebbero essere più diverse: a livello di dimensioni, di prezzo, di posizionamento e di ambizioni, mentre per quanto riguarda le prestazioni il discorso si fa più interessante. E' vero che la Lambo ha 140 CV e 250 Nm in più della Stelvio, ma è vero anche che la massa a vuoto è maggiore di quasi 400 kg (370 kg per la precisione) che non sono proprio bruscolini. In effetti basta prendere una calcolatrice e scoprire che il rapporto peso potenza delle due auto è molto simile. Sulla Lamborghini ogni cavallo deve spostare 3,38 kg, mentre sull'Alfa deve farsi carico di 3,59 kg. Non è una differenza abissale, anzi... e infatti le prestazioni dichiarate vedono uno 0-100 km/h piuttosto simile, con 3,6 secondi per la Lamborghini e 3,8 per l'Alfa Romeo, mentre la velocità massima è di 305 km/h contro 283 km/h.

In attesa del cronometro

Tradotto vuol dire che la Urus è certamente più veloce sul dritto della Stelvio, ma non è detto che lo sia anche tra i cordoli di un circuito, dove il fardello di quasi quattro quintali incide molto sia a livello di inerzia nelle curve che a livello di maggiore energia cinetica in frenata. Come sempre sarà il cronometro a stabilire la verità e scommettiamo che non passerà molto tempo prima di leggere i rispettivi tempi ufficiali al Nurburgring. Noi, come si dice in questi casi (passateci la metafora calcistica), tifiamo per il “bel gioco” e non vediamo l'ora di vedere lo svolgimento di questa sfida tra belve italiane, dove ovviamente diremo la nostra dopo aver guidato entrambe le contendenti. In ogni caso, come italiani siamo orgogliosi del fatto che due delle SUV più veloci in circolazione, sicuramente ambite in molti mercati, siano prodotti del Made in Italy e che diano lustro ai nostri marchi storici.

Lamborghini Urus | Com'è visto dal vivo

305 km/h di velocità massima, 3,6 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h, 650 CV e 850 Nm di coppia massima. Sono i numeri della Lamborghini Urus, il SUV più veloce del mondo! Alessandro lo ha già visto dal vivo in occasione della world première del 4 dicembre a Sant'Agata Bolognese e in questo video trovate le sue impressioni a caldo...

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, il SUV con l’emozione integrale!

510 cavalli sono un’enormità. Ma per il divertimento alla guida (quello vero) la potenza non basta. Ci vuole equilibrio, bilanciamento, precisione, leggerezza. Variabili e qualità che difficilmente si possono ottenere in un SUV. Eppure Alfa Romeo c’è riuscita. La Stelvio Quadrifoglio è una clamorosa eccezione che smentisce la regola di come un auto “rialzata” - più grande e pesante per definizione - non può trasformarsi in una sportiva. Con il vantaggio impagabile di poter esser guidata (e goduta) nella vita di tutti i giorni.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , auto italiane


Top