dalla Home

Tecnica

pubblicato il 9 aprile 2008

Sicurezza da cani

Secondo l'ADAC gli animali in auto devono sempre stare in gabbia

Sicurezza da cani

Molto spesso gli animali domestici vengono fatti salire a bordo di un'automobile, sia per brevi spostamenti che per lunghi viaggi. Ma qual'è il modo più sicuro di trasportarli? In base ai crash test condotti dall'ADAC, l'Automobil Club tedesco, la soluzione migliore è quella di tenerli sempre chiusi nelle apposite gabbie di trasporto, come impone il Codice della Strada, a patto però che queste vengano collocate solo in alcune zone dell'abitacolo.

Le simulazioni dell'ADAC, di cui vi mostriamo un video di seguito all'articolo, rivelano che una gabbia collocata sul sedile posteriore, anche se stretta dalla cintura di sicurezza, in caso di incidente può essere pericolosa per l'animale che in caso di forte impatto potrebbe essere catapultato fuori dal gabiotto. Altrettanto insoddisfacente è la protezione offerta all'animale dalla sola cintura di sicurezza, che, seppur specifica, in un incidente non lo protegge dagli eventuali urti dalle parti più dure dell'abitacolo.

La gabbia, per garantire un adeguato livello di sicurezza, deve essere posizionata per terra, posteriormente o anteriormente è indifferente, perchè questa è la zona che resta maggiormente protetta in caso di impatto. Auspicabile è l'utilizzo di una gabbia anche per gli animali di grossa taglia, che solitamente viaggiano nel vano bagagli che per legge deve "essere appositamente diviso da rete od altro analogo mezzo idoneo", perché solo in questo modo, specie in caso di urto posteriore, gli viene offerta una maggiore protezione dal ripiegamento della carrozzeria.

Gli automobilisti-padroni sono avvertiti. Vedremo se i loro amici a quattro zampe saranno disposti a sopportare questo "scomodo", ma più sicuro modo di vivere l'automobile...

Crash Test per gli animali

I Crash Test condotti dall'ADAC, l’Automobil club tedesco, dimostrano qual'è il modo più sicuro per trasportare gli animali in auto

Autore:

Tag: Tecnica , crash test


Top