dalla Home

Attualità

pubblicato il 8 aprile 2008

Crescita record di etanolo e ibrido negli Usa

Vendite pari al 15% nel 2007, per il 2008 saranno 2 milioni le immatricolazioni

Crescita record di etanolo e ibrido negli Usa

Ibrido, etanolo, biodiesel. In America è boom di veicoli venduti secondo quanto emerge da una ricerca di Polk. Nel 2007 ne sono stati venduti 1 milione 800 mila unità con un incremento del 15% rispetto all'anno precedente. Tra i modelli più gettonati ci sono ibridi e vetture alimentate a E85, mentre da registrare anche un aumento del diesel pulito.

"I prezzi della benzina, gli eco-incentivi e la crescente offerta di modelli hanno dato un contributo fondamentale -spiega Dave McCurdy presidente della Alliance of Automobile Manufacturers, l'unione dei costruttori - ma restano ancora tanti da nodi da sciogliere soprattutto dal lato delle infrastrutture: sui 170 mila impianti di rifornimento presenti negli Usa soltanto 1.500 dispongo dell'etanolo". Le previsioni per il 2008, comunque, si confermano rosee: saranno 70 le vetture "alternative" in listino con le vendite a quota 2 milioni, nel 2001 erano appena 11.

"Speriamo che quanto prima potremo aggiungere una nuova linea di prodotti ibridi plug-in e altre tecnologie a basso impatto ambientale". Del resto lo sviluppo di alternative sono dettate dalle quotazioni del greggio e dai nuovi standard sull'efficienza dei veicoli approvati dopo un lungo braccio di ferro lo scorso anno.

Autore: Davide Barcarelli

Tag: Attualità , immatricolazioni , bioetanolo , auto ibride , dall'estero


Top