dalla Home

Tuning

pubblicato il 8 aprile 2008

Mansory Ferrari 599 GTB Fiorano Stallone

Purosangue alla tedesca

Mansory Ferrari 599 GTB Fiorano Stallone
Galleria fotografica - Mansory Ferrari 599 GTB Fiorano StalloneGalleria fotografica - Mansory Ferrari 599 GTB Fiorano Stallone
  • Mansory Ferrari 599 GTB Fiorano Stallone - anteprima 1
  • Mansory Ferrari 599 GTB Fiorano Stallone - anteprima 2
  • Mansory Ferrari 599 GTB Fiorano Stallone - anteprima 3
  • Mansory Ferrari 599 GTB Fiorano Stallone - anteprima 4
  • Mansory Ferrari 599 GTB Fiorano Stallone - anteprima 5
  • Mansory Ferrari 599 GTB Fiorano Stallone - anteprima 6

A sentir parlare di tuning e di Ferrari in molti potrebbero domandarsi se i due argomenti sono realmente compatibili. Nel dubbio, non chiedetelo a Mansory, preparatore tedesco abituato a lavorare su Aston Martin, Bentley, Mercedes-McLaren e Rolls Royce e che all'ultimo Salone di Ginevra ha portato una sua interpretazione di quello che è in grado di realizzare con una Ferrari 599 GTB Fiorano.

Il risultato è la Mansory Ferrari 599 GTB Fiorano Stallone, che omaggia l'italianità della coupé di Maranello donandole un estetica molto particolare. Osservando questa "purosangue" si nota subito un abbondante dose di elementi in carbonio come il frontale (che in verità ricorda molto le ultime Lamborghini Revènton ed LP560/4) appendici laterali, un paraurti posteriore con diffusore e l'immancabile alettone posteriore. Tali accorgimenti aumentano la stabilità alle alte velocità, mentre le molle per le sospensioni più corte di 3 cm abbinate a cerchi in lega da 20 o 21 pollici assicurano il giusto grip a terra. Risultano invece poco azzeccati gli interni interni, presentati in un accostamento di bianco/rosso/nero non molto in linea con la più discreta immagine esterna e soprattutto col blasone sportivo - ed al contempo elegante - del Cavallino.

Sotto al cofano l'elaborazione del V12 da 6.0 litri di Maranello apportata da Mansory riguarda l'utilizzo di un kit di potenziamento costituito da un compressore high-performance, filtro aria sportivo, elettronica modificata e impianto di scarico aperto: in questa configurazione la Stallone guadagna 100 CV e 92 Nm di coppia con una potenza e una coppia massime di 720 CV e 700 Nm.

Secondo Mansory l'accelerazione da fermo a 100 km/h avviene in 3,7 secondi rispetto ai 3,9 della 599 Fiorano standard, mentre la velocità massima adesso supera i 340 Km/h.

Autore:

Tag: Tuning , Ferrari , tuning


Top