dalla Home

Attualità

pubblicato il 22 novembre 2017

Strisce blu: a Roma potrebbero aumentare e diventare più care

Allo studio del Campidoglio un piccola la rivoluzione nella sosta tariffata per disincentivare l'uso dell'auto

Strisce blu: a Roma potrebbero aumentare e diventare più care

La commissione Mobilità del consiglio Comunale di Roma sta preparando una bozza con una serie di misure anti-traffico che interessano principalmente la sosta a pagamento. In primo luogo, le strisce blu vale e dire le zone a sosta tariffata aumenteranno in tutta la città. La riserva del 20% di sosta gratuita verrà eliminata, verranno cancellati i mini abbonamenti giornalieri di 4 euro per 8 ore, anche i posti vicino agli ospedali saranno tariffati, si dimezzeranno da 2 a 1 le targhe a disposizione dei residenti per sostare gratuitamente e la tariffa massima di sosta a pagamento aumenterà da 2 a 3 euro. 

Sosta a pagamento anche in periferia

Il cuore del progetto di provvedimento, come riportano alcuni quotidiani della Capitale, interessa proprio l'estensione della rete blu dei parcheggi sottoposti a pagamento che non solo aumenteranno di prezzo a seconda della zona e della vicinanza al centro, ma verranno estesi alla quasi totalità della città toccando zone periferiche finora non ancora interessate. Inoltre come riporta l’AGI il pagamento, nei pressi degli ospedali, avrebbe tariffe calmierate al 50%.

Il Codacons vuole più controlli

Fra le motivazioni principali che spingerebbero alle modifiche dello stato attuale c'è in primo luogo la disincentivazione dell’uso dell’auto, mentre, fra le principali reazioni non si è fatta attendere quella del Codacons. Sempre all'AGI e per voce del presidente Carlo Rienzi l'associazione spiega come l’abolizione della sosta gratuita e l’aumento delle tariffe non sia possibile senza un’istruttoria (ci avevano già provato Marino e Alemanno), mentre sarebbero più auspicabili un provvedimento di tipo ambientale tipo ticket per il centro e maggiori controlli per far rispettare le regole e migliorare così la viabilità.

Autore:

Tag: Attualità , mobilità sostenibile , parcheggio , roma


Top