dalla Home

Eventi

pubblicato il 7 aprile 2008

Buon compleanno Daytona!

I festeggiamenti al Mugello, in occasione del Ferrari Hystoric Challenge

Buon compleanno Daytona!
Galleria fotografica - Ferrari Hystoric Challenge 2008Galleria fotografica - Ferrari Hystoric Challenge 2008
  • Ferrari Hystoric Challenge 2008 - anteprima 1
  • Ferrari Hystoric Challenge 2008 - anteprima 2
  • Ferrari Hystoric Challenge 2008 - anteprima 3
  • Ferrari Hystoric Challenge 2008 - anteprima 4
  • Ferrari Hystoric Challenge 2008 - anteprima 5
  • Ferrari Hystoric Challenge 2008 - anteprima 6

Ferrari e Maserati, anni fa acerrime nemiche sui campi di gara e nei listini. Tutto iniziò negli Anni Trenta, anche se le armi di allora non furono le stesse: un giovane e "caricatissimo" Enzo Ferrari dirigeva le Alfa Romeo da corsa (straordinarie biposto: le 6C 1750, le 8C 2.300 e 2.600) e, dall'altro lato, un giovane e intraprendente Alfieri Maserati, dopo essersi fatto le ossa sulle Diatto, sfidava il giovane Drake (ma, ovviamente, non solo lui), con le sue Tipo 26, le V4 (16 cilindri!), le 8C.
Il prologo di quei duelli, epici, mitologia automobilistica, ebbero la loro massima espressione negli Anni 50 sui campi di gara di tutto il mondo: Le Mans, Mille Miglia, Sebring, Argentina, Monza, Nurburgring. La famiglia Orsi contro Enzo Ferrari.

OGGI
Ferrari e Maserati, paradossalmente avversarie in listino, sono alleate nello stesso gruppo finanziario. Ma, è chiaro, quel sapore straordinario di un periodo purtroppo "andato", non poteva essere perso. Ci pensa il Ferrari-Maserati Historic Challenge a continuare a dare ossigeno a quegli scontri epici: un campionato internazionale dove i mostri di un tempo, oggi gioielli da collezione, si sfidano, certamente non con gli stessi ritmi di un tempo ma, inutile dirlo, la stoffa di allora, in quelle vecchie signore, è chiara, visibile, palpabile.
Maserati 450 S? Ferrari Daytona? Maserati 8C? Ferrari 512 BBB? Maserati A6 GCS? Ferrari 712 Can AM? Maserati 200 SI? Ferrari 330 P3? Maserati 300S? Ferrari 250 GTO? Alfa Romeo 8C 2.300? Ferrari 250 Monza? Ci sono tutte.

40 ANNI DI DAYTONA
La seconda edizione del Mugello Historic Festival si è svolta lo scorso fine settimana sull'autodromo toscano del Mugello. lo Shell Ferrari Historic Challenge, ha inaugurato qui, il primo appuntamento della stagione 2008.
Ma il clou dell'evento è stato senza dubbio il "gran finale" delle celebrazioni per il 40° anniversario della nascita della Ferrari 365 GTB/ Daytona.
Tutto ha avuto inizio venerdì 4 aprile sulla pista di Fiorano dove si sono riunute una ventina di "Daytona" provenienti da 3 continenti, Europa, Stati Uniti e Africa, per poi iniziare una gara di regolarità su un percorso di circa 300 km in parte lungo le strade del "Circuito delle tre province" dove Enzo Ferrari corse la sua ultima gara da pilota. L'evento è culminato ieri, domenica 6 aprile, con una parata di tutti i partecipanti nella splendida cornice del Mugello Historic Festival. Una speciale parata composta da venti 365 GTB4 "Daytona" ha infiammato l'autodromo, a conclusione della gara di regolarità. Il percorso si è snodato attraverso il passo dell'Abetone, Fiesole, Lucca e Firenze, giungendo infine al Mugello. Sul podio, a premiare i vincitori, l'Amministratore Delegato della Ferrari, Amedeo Felisa.

SHELL FERRARI HISTORIC CHALLENGE: I RISULTATI
Vittoria della Maserati 250 F (1956) di Peter Heuberger nella Griglia A riservata alle monoposto e di Marc Devis su Maserati 250 SI (1956) nel raggruppamento B per vetture con freni a tamburo. La Ferrari 312 PB (1972) di Irvine Laidlaw ha invece conquistato il primo posto nel gruppo C (impianto frenante a disco).
Nella giornata di ieri, che ha visto disputare le prime corse del week end, si sono imposti Peter Heuberger su Maserati 250 F (1956) in Griglia A, Irvine Laidlaw al volante di una Maserati 250 S (1957), nella Griglia B. Il pilota britannico ha replicato anche in Griglia C, tagliando per primo il traguardo su di una Ferrari 312 PB (1972).

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Eventi


Top