dalla Home

Home » Argomenti » Manutenzione

pubblicato il 4 aprile 2008

Limiti di velocità più bassi in nome dell'ambiente

In Francia fa discutere una proposta di portarli a 110 km/h

Limiti di velocità più bassi in nome dell'ambiente

Nuovi limiti di velocità per combattere l'inquinamento. In Francia la regione dell'Alsazia ha proposto di abbassarli a 110 km/h in autostrada per ridurre la concentrazione di Co2,di particolato e delle altre particelle nocive. In seguito ad un incontro tra il ministro dell'ecologia e il presidente della regione, quest'ultimo si è detto pronto a prendere in considerazione tutte le misure necessarie per applicare il progetto, che è un'idea della della neonata "Grenelle l'environnement", un tavolo creato da Sarkozy al quale siedono i rappresentanti delle istituzioni, dell'industria, della società civile e degli enti locale.

L'Alsazia, infatti, sarebbe il terreno ideale per un esperimento che potrebbe poi essere applicate a livello nazionale: su buona parte della rete autostradale locale è già in vigore il limite di 110Km/h e per i cittadini in fondo non cambierebbe più di tanto.

Secondo la stessa Grenelle, una riduzione di 10 km/h su tutte le autostrade francesi comporterebbe un abbattimento di 300 mila tonnellate di Co2 l'anno. Critiche dall' Automobile Club che sostiene che gli stessi risultati si potrebbero ottenere con campagna mirate alla manutenzione dei veicoli e con il sostegno ai produttori che già lavorano per diminuire consumi ed emissioni delle macchine.

Autore: Davide Barcarelli

Tag: Attualità , sicurezza stradale , inquinamento , dall'estero


Top