dalla Home

Attualità

pubblicato il 15 novembre 2017

Frenata automatica d’emergenza obbligatoria per legge

Approvata dall’UE la legge per introdurre l’obbligo di alcuni sistemi di guida assistita sulle nuove auto

Frenata automatica d’emergenza obbligatoria per legge

Il Parlamento Europeo ha detto sì: la frenata automatica d’emergenza con riconoscimento di pedoni e ciclisti, il sistema di adeguamento intelligente della velocità (cruise control adattivo che si adegua ai limiti) e quello che aiuta a non abbandonare involontariamente la propria corsia diventaranno obbligatori su tutte le auto nuove. Con 593 voti favorevoli, 39 contrari e 53 astensioni, è dunque passata la proposta del deputato Dieter-Lebrecht Koch per l’implementazione su tutti i modelli di nuova costruzione dei sistemi di assistenza alla guida sopra citati. Quando? Tempi e modalità dell’entrata in vigore dell’obbligo sono ancora da discutere.

Si tratta di un passo molto importante e che segue, “filosoficamente”, quello già compiuto in passato per rendere obbligatori ABS ed ESP. Non c’è dubbio che tale misura porterà ad un incremento del prezzo per il cliente finale, ma nell’opinione dei parlamentari europei si tratterà di un aumento trascurabile. Punto di vista condivisibile per tre ragioni: la prima è che si tratta di tecnologie ormai disponibili (la maggior parte delle volte come optional) anche sulle citycar, quindi non stiamo parlando di qualcosa di estremamente sofisticato. La seconda è la legge di mercato per cui, all’aumento della domanda, calano i prezzi. La terza, indiretta, è che basta un incidente evitato per recuperare - in termini economici ma soprattutto di salute - il rincaro di prezzo dell’auto nuova.

Autore:

Tag: Attualità , sicurezza stradale


Top