dalla Home

Novità

pubblicato il 3 aprile 2008

Mazda6 Wagon

Un bel quadretto… “familiare”

Mazda6 Wagon

La gamma della nuova Mazda6 è completa: a pochi mesi dal debutto della berlina, l'offerta della rinnovata media giapponese si arricchisce della Sport Tourer (berlina a 5 porte) e, sopratutto, della versione familiare, la Mazda6 Wagon.
Il Team giapponese che ha seguito il progetto, ha studiato attentamente le migliori giardinette offerte dalla concorrenza nel segmento D, perseguendo l'obiettivo di fare meglio e di rendere ancora più competitivo un modello uscente da un quinquennio di successi e riconoscimenti internazionali. I punti di forza? L'estetica moderna, l'abitabilità, ma anche il rendimento della meccanica e il comportamento stradale.

PIU' "PREMIUM" E PIU' SPAZIOSA
La grande attenzione per i dettagli e per la qualità costruttiva ha permesso a questa nuova Mazda6 Wagon di accorciare le distanze con la più blasonata concorrenza, offrendo al mercato un prodotto "bello" e ben congegnato, sia dentro che fuori. Il design di questo modello ricalca l'impronta lasciata dalla berlina: le linee sono molto slanciate a beneficio di un ottimo coefficiente di resistenza aerodinamica (0,28 contro lo 0,32 della Wagon uscente) e, nonostante le dimensioni siano cresciute in maniera apprezzabile rispetto alla generazione precedente (l'auto è più lunga di 75 mm, più larga di 15 mm e più alta di 10 mm) la sensazione di dinamismo è accentuata anche per la carrozzeria familiare.
E a proposito di "famiglia" una grande attenzione è stata riposta dai progettisti per ottenere un vano bagagli capiente: la Casa dichiara fino a 1.751 litri con lo schienale posteriore abbassato e 1,92 metri di profondità di carico. Il vano bagagli è tra l'altro ben sfruttabile e ricco di scomparti "intelligenti". Degno di nota il sistema di alzata della cappelliera che in modo solidale rispetto ad una parte del portellone, si solleva facilitando l'accesso al vano bagagli.
Va detto che a fronte di questo aumento delle dimensioni rispetto alla precedente versione, la nuova Mazda6 Wagon è stata sottoposta ad una dieta progettuale che l'ha resa più leggera sulla bilancia di circa 50 kg, con 1380 kg di massa a vuote. Ma questo non ne ha alterato la rigidità che anzi è aumentate del 33% in torsione e del 25% in flessione a tutto vantaggio delle sicurezza. L'obiettivo, del resto, è quello di raggiungere le 5 stelle nei crash test EuroNcap.

QUATTRO I MOTORI DISPONIBILI
Le motorizzazioni disponibili per la Mazda6 Wagon sono in totale quattro. Sul fronte dei benzina troviamo tre opzioni da 1.8, 2.0 e 2.5 litri che erogano rispettivamente 120, 147 e 170 cavalli. Il propulsore di punta sostituisce il 2.3 litri MZR del modello precedente: il 2,5 litri eroga una potenza aggiuntiva di 4 CV e una coppia massima di 226 Nm a 4,000 giri (+ 19 Nm). La quarta motorizzazione disponibile, la più interessante per il nostro mercato, è il diesel 2 litri da 140 CV e 330 Nm di coppia massima a 2.000 giri. Questo propulsore common-rail offre di serie in filtro anti-particolato DPF.
Per tutte le motorizzazioni, ad eccezione del 1.8 benzina, il cambio è manuale a 6 marce. Un cambio automatico è però disponibile come optional sui motori 2.0, sia benzina che diesel.

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI
La nuova Mazda6 Wagon è in vendita in tre diversi allestimenti, Experience, Executive e Luxury. La dotazione, a seconda della versione, include fari anteriori Bi-xenon, illuminazione Anteriore Adattativa (AFS), sistema di controllo della pressione dei pneumatici, un collegamento Bluetooth al telefono cellulare con riconoscimento vocale, sensori di parcheggio, il sistema audio "BOSE" con comandi vocali ed un navigatore touch screen con display da 7 pollici.

I prezzi variano dai 21.530 euro della 1,8 litri da 115 CV Experience ai 29.000 della 2,5 litri benzina in allestimento Luxury. Nota di merito: per tutte la Garanzia della Casa è di 5 anni a km illimitati.

Mazda Mazda6 Wagon

Mazda Mazda6 Wagon
Nome
Mazda6 Wagon
Anno
2008
Tipo
Normale
Segmento
medie
Carrozzeria
Wagon
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Giovanni Notaro

Tag: Novità , Mazda

Iscriviti alla Community

Scrivi un commento

Condizioni d'uso
Top