dalla Home

Home » Argomenti » Manutenzione

pubblicato il 3 aprile 2008

Schumacher: "Quando esco per un drink, la mia auto resta a casa"

Così dichiara l'ex ferrarista in uno spot di Bacardi Limited

Schumacher: "Quando esco per un drink, la mia auto resta a casa"
Galleria fotografica - Schumacher per Bacardi LimitedGalleria fotografica - Schumacher per Bacardi Limited
  • Schumacher per Bacardi Limited - anteprima 1
  • Schumacher per Bacardi Limited - anteprima 2
  • Schumacher per Bacardi Limited - anteprima 3
  • Schumacher per Bacardi Limited - anteprima 4
  • Schumacher per Bacardi Limited - anteprima 5
  • Schumacher per Bacardi Limited - anteprima 6

Da quando ha abbandonato la Formula 1, Michael Schumacher ha partecipato a molti progetti legati al mondo dell'automobilismo. Oltre a collaborare con Ferrari allo sviluppo del suo ultimo capolavoro visto a Francoforte, la F430 Scuderia, si è buttato a capofitto in iniziative per la sicurezza stradale, tra cui la campagna patrocinata dalla Fia 'Make Roads Safe'. La sua ultima apparizione è quella sul set dello spot pubblicitario della Bacardi Limited: Champions Drink Responsibly, appena lanciato in 40 paesi.

Compito del sette volte campione del mondo in Formula 1, invitare gli amanti del drink alcolico a berlo con "prudenza". "Sono impaziente di divulgare il messaggio di non 'confondere' il concetto di drinking con quello di driving", ha confessato l'ex pilota, che nello spot ammette: "quando esco per un drink, la mia auto... resta a casa".

Sulla scia di quest'iniziativa, anche Bacardi Limited fermirà la European Road Safety Charter, il documento che servirà a concretizzare l'impegno comunitario di dimezzare entro il 2010 l'attuale tasso di incidentalità in UE.

Schumacher per Bacardi Limited

"Quando esco per un drink, la mia auto resta a casa", parola di Michael Schumacher

Autore:

Tag: Curiosità , sponsorizzazioni , spot pubblicitari , VIP , schumacher , sicurezza stradale , piloti


Top