dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 10 novembre 2017

BMW Serie 2 Gran Coupé, la sportiva per chi ha famiglia

Il successo della Mercedes CLA non lascia indifferente la casa bavarese, che sta lavorando per sfidarla

BMW Serie 2 Gran Coupé, la sportiva per chi ha famiglia
Galleria fotografica - BMW Serie 2 Gran Coupé, il renderingGalleria fotografica - BMW Serie 2 Gran Coupé, il rendering
  • BMW Serie 2 Gran Coupé, il rendering - anteprima 1
  • BMW Serie 2 Gran Coupé, il rendering - anteprima 2
  • BMW Serie 2 Gran Coupé, il rendering - anteprima 3
  • BMW Serie 2 Gran Coupé, il rendering - anteprima 4
  • BMW Serie 2 Gran Coupé, il rendering - anteprima 5
  • BMW Serie 2 Gran Coupé, il rendering - anteprima 6

Sembra trascorsa un’eternità da quando le berline e le coupé stazionavano ai margini opposti nelle fantasie degli automobilisti. Da una parte c’erano modelli che si acquistavano con la ragione, comodi e facili da caricare; dall’altra vetture più passionali, sportive e giovanili. Poi è successo che alcune berline hanno iniziato a fare le coupé (o forse è successo il contrario?) e le differenze sono via via sfumate. Il cambiamento ha aperto la strada a vetture come ad esempio le Audi A7 Sportback e Mercedes CLS. La BMW ha cavalcato questa tendenza e negli ultimi anni ha lanciato prima la Serie 6 Gran Coupé e poi la Serie 4 Gran Coupé, modelli a quattro porte con il padiglione tagliato per ricordare quello di una coupé. La terza vettura con queste caratteristiche arriverà nel 2019 e sarà la Serie 2 Gran Coupé.

Carrozzeria simile, misure diverse

Il terzo “componente” della famiglia Gran Coupé noi lo immaginiamo così, sulla base di alcune anticipazioni emerse finora e degli esemplari di prova fotografati su strada, che mettono in luce un andamento della carrozzeria simile alle sorelle maggiori. La principale differenza si troverà metro alla mano: la Serie 2 Gran Coupé dovrebbe misurare in lunghezza circa 4,50 metri e avrà dimensioni più contenute della Mercedes CLA, la sua principale concorrente, mentre le Serie 4 Gran Coupé e Serie 6 Gran Coupé raggiungono i 4,64 ed i 5,01 metri. Le forme della carrozzeria saranno ispirate alla Serie 2 Coupé, come si vede dalla nostra ricostruzione grafica, in cui dettagli molto sportiveggianti come i fari all’insù e il cofano bombato si abbinano alle quattro porte laterali e ad una coda più pronunciata, che dovrebbe far presagire un baule piuttosto spazioso.

La versione M come punta di diamante

Dimensioni a parte, la vera grande differenza della Serie 2 Gran Coupé rispetto alle sorellone si troverà nella scheda tecnica, perché il nuovo modello quasi certamente avrà una meccanica a trazione anteriore o integrale. I puristi dovranno mettersi il cuore in pace: la BMW ha deciso infatti che i modelli fino alla Serie 3 adotteranno la stessa base meccanica delle X1, Serie 2 Active Tourer e della prossima Serie 1, nell’ottica del contenimento delle spese, quindi la Gran Coupé non avrà la trazione posteriore cara ai fedelissimi del costruttore e nemmeno i motori a sei cilindri in linea, ma i più “tranquilli” e meno prestigiosi tre e quattro cilindri a benzina e diesel. Non dovrebbe mancare però la versione preparata dal reparto Motorsport, che secondo le prime anticipazioni dovrebbe avere una potenza nell'ordine dei 400 CV.

Autore: Redazione

Tag: Anticipazioni , Bmw , auto europee , rendering


Top