dalla Home

Curiosità

pubblicato il 6 novembre 2017

Galerie Peugeot, nella collezione c'è anche un po' di tuning

Al fianco di modelli storici come la 604 "papale" troveranno posto anche le 207 preparate per il My Special Car Show del 2008

Galleria fotografica - Galerie PeugeotGalleria fotografica - Galerie Peugeot
  • Galerie Peugeot - anteprima 1
  • Galerie Peugeot - anteprima 2
  • Galerie Peugeot - anteprima 3
  • Galerie Peugeot - anteprima 4
  • Galerie Peugeot - anteprima 5
  • Galerie Peugeot - anteprima 6

Di unico a San Gimignano ci sono gli scorci e l’atmosfera, i cibi e le strade per arrivarci. Pure le auto sono "speciali", come lo è il luogo in cui vengono esposte: nel borgo toscano si trova infatti la Galerie Peugeot, una collezione privata (ma aperta al pubblico) messa insieme da Daniele Bellucci, appassionato del costruttore francese che dal 1982 si diverte ad acquistare, restaurare e catalogare le auto, le biciclette, le moto e anche i macinini contrassegnati dall’emblema del Leone. Qui si trova ad esempio la 604 Limousine Heuliez utilizzata da Papa Giovanni Paolo II in occasione di una visita in Francia. L’ultima tappa dei nostri itinerari Drive in Italy ci ha portato in zona e non potevamo quindi mancare la visita, ben sapendo che non ci avrebbe lasciato delusi.

Bellucci in questo periodo sta lavorando su vetture meno prestigiose della 604 Limousine, destinate però ad arricchire la collezione di modelli unici: sono una 207 GTi e una 207 CC con poco più di 600 chilometri all'attivo. Entrambe risalgono al 2008 e furono allestite direttamente dalla casa francese per il My Special Car Show, una manifestazione organizzata a Rimini che doveva rappresentare la risposta italiana al SEMA di Las Vegas, ovvero la principale rassegna al mondo dedicata al tuning e all’elaborazione. La GTi ha un assetto preparato direttamente dalla Lamborghini e il motore potenziato a 210 CV (+35), oltre all’impianto frenante maggiorato, mentre la CC si avvale di un esagerato impianto stereo che ha portato all’eliminazione del divano posteriore: al suo posto ci sono degli enormi amplificatori. Vedere (il video) per credere...

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Peugeot , auto storiche , tuning


Top