dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 2 novembre 2017

Toyota C-HR R Tuned, al SEMA con 600 CV

In pista ha battuto McLaren 650 S Spider, Porsche 911 GT3, Nissan GT-R Nismo…

Toyota C-HR R Tuned, al SEMA con 600 CV
Galleria fotografica - Toyota C-HR SEMA 2017Galleria fotografica - Toyota C-HR SEMA 2017
  • Toyota C-HR SEMA 2017 - anteprima 1
  • Toyota C-HR SEMA 2017 - anteprima 2
  • Toyota C-HR SEMA 2017 - anteprima 3
  • Toyota C-HR SEMA 2017 - anteprima 4
  • Toyota C-HR SEMA 2017 - anteprima 5
  • Toyota C-HR SEMA 2017 - anteprima 6

La Pista di Willow Springs (California) non è certo il Nurburgring, ma nemmeno Laguna Seca, Imola o il Mugello. Però ha un suo “perché” e, comunque, trattandosi di un circuito, rappresenta un interessante banco di prova. Ecco, proprio qui, la più folle delle Toyota C-HR - la R-Tuned lanciata al SEMA di Las Vegas e che con la variante stradale non ha nulla in comune - si è permessa il lusso di mettersi dietro niente meno, tra le altre, che McLaren 650 S Spider, Porsche 911 GT3 e Nissan GT-R NISMO. Questa prestazione monstre si basa prima di tutto sui 600 CV del suo motore, ma non solo. Ecco tutti i dettagli.

Figlia della Sienna R-Tuned

SEMA 2015: Toyota presenta la Sienna R-Tuned, una piccola monovolume ispirata al mondo delle competizioni. Un progetto, come dice uno dei grandi capi di Toyota America, Steve Curtis, che “non rimane fine a sé stesso, perché quelle idee le abbiamo trasportate ed estremizzate su questa versione della C-HR”. Il cuore di tutto sta nel motore 2.4 turbobenzina 4 cilindri, accoppiato a un cambio manuale a 5 marce “E-Series”, mentre la motricità è supportata da un differenziale autobloccante OS Giken.

Tanto motore, tanto telaio

L’obiettivo dei giapponesi non era solo quello di dare vita a un “dragster”, ma di creare una vera e propria supercar, come testimonia il tempo sul giro inferiore a quello delle tre sportive di razza sopra citate. La cosa più incredibile è che la trazione della C-HR R Tuned è anteriore. Sì, avete letto bene: 600 CV affidati al “povero” avantreno. Un miracolo? Non proprio: innanzitutto, perché questo è un prototipo da Salone, su cui tutto è stato estremizzato, mentre le tre macchine citate sono omologate per la circolazione su strada. Per capirci, le gomme sono 4 sportivissime Toyo Proxes RR nella misura 275/35 - 18, mentre un kit aerodinamico molto appariscente e XXL nelle dimensioni assicura tanto carico e, dunque, aderenza aggiuntiva. Non manca l’impianto frenante Brembo con pinze anteriori monoblocco.

Scheda Versione

Toyota C-HR
Nome
C-HR
Anno
2016
Tipo
Normale
Segmento
compatte
Carrozzeria
SUV e Crossover
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Toyota , auto giapponesi


Listino Toyota C-HR

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
1.2T (116CV) CVT Lounge anteriore benzina 116 1.2 5 € 28.000

LISTINO

1.2T (116CV) CVT Lounge 4WD 4x4 benzina 116 1.2 5 € 32.200

LISTINO

 

Top