dalla Home

Mercato

pubblicato il 19 ottobre 2017

Nuova Volkswagen Polo, porte aperte il 21 e 22 ottobre

Appuntamento sabato e Domenica in concessionaria per toccare con mano la 5 porte di sesta generazione

Nuova Volkswagen Polo, porte aperte il 21 e 22 ottobre
Galleria fotografica - Nuova Volkswagen Polo 2017Galleria fotografica - Nuova Volkswagen Polo 2017
  • Nuova Volkswagen Polo 2017 - anteprima 1
  • Nuova Volkswagen Polo 2017 - anteprima 2
  • Nuova Volkswagen Polo 2017 - anteprima 3
  • Nuova Volkswagen Polo 2017 - anteprima 4
  • Nuova Volkswagen Polo 2017 - anteprima 5
  • Nuova Volkswagen Polo 2017 - anteprima 6

Col weekend Porte Aperte del 21 e 22 ottobre parte ufficialmente il lancio commerciale della nuova Volkswagen Polo, utilitaria evoluta e cresciuta che ha ormai raggiunto le dimensioni di una Golf IV e si presenta in concessionaria con alcune interessanti novità tecnologiche, oltre che con l'inedita versione bifuel a metano. Questa sesta generazione della Polo che è lunga 4,05 metri è disponibile solo con carrozzeria a 5 porte, motorizzazioni a benzina, Diesel e metano declinate in varie potenze, tre classici livelli di allestimento Trendline, Comfortline e Highline e una serie di ausili alla guida che comprendono frenata d'emergenza City con riconoscimento pedoni, cruise control adattivo, rilevatore di stanchezza e fari full LED. Il listino base è quello della Polo 1.0 MPI Trendline da 13.600 euro, ma rimanendo sulle motorizzazioni a benzina ci sono anche la 1.0 TSI da 95 e 115 CV che partono rispettivamente da 17.100 e 19.750 euro. La Polo 1.0 TGI a metano richiede come minimo 16.600 euro, mentre le diesel 1.6 TDI partono da 16.950 euro nel caso della 80 CV e da 19.500 euro per la 95 CV. Con la formula Progetto Valore Volkswagen si può acquistare la nuova Polo 1.0 MPI 65 CV Trendline dotata di Tech Pack con 129 euro al mese (TAN 3,99%; TAEG 5,90%), cifra che sale a 149 euro al mese per TGI 90 CV a metano e a 169 euro/mese nel caso della 1.6 TDI 80 CV.

Polo e la concorrenza

Le concorrenti dirette della nuova Polo sono tantissime e per fare un confronto corretto occorre prendere come riferimento la versione base, ovvero proprio quella 1.0 MPI Trendline da 65 CV e 13.600 euro che anche se non sarà la più venduta, offre comunque un buon termine di paragone. Per facilitare il raffronto occorre però aggiungere almeno il climatizzatore manuale che porta il prezzo finale della Polo a quota 14.200 euro. Seguendo l'ordine alfabetico troviamo la nuova Citroen C3 che in versione PureTech 68 Live e con climatizzatore costa un po' di meno: 13.300 euro. Più alto è invece il prezzo della nuova Ford Fiesta 1.1 70 CV Plus che parte da 15.000 euro, sempre salvo promozioni, mentre il duo coreano Hyundai i20 e Kia Rio con il motore 1.2 benzina da 74 e 82 CV si piazza poco sotto con listini rispettivi di 13.950 e 13.100 euro. Di impostazione diversa e più cara è la Honda Jazz 1.3 Trend 102 CV da 15.250 euro, molto vicine alla Polo sono la Lancia Ypsilon 1.2 69 CV Silver da 13.390 euro e la Mazda2 Skyactiv-G 75 CV Essence da 14.500 euro, con la Mitsubishi Space Star 1.0 71 CV Invite più economica a quota 12.490 euro. La lista non è ancora completa perché mancano ancora la Nissan Micra 1.0 Visia+ da 13.800 euro, la Opel Corsa 1.2 70 CV da 14.210 euro, la Peugeot 208 PureTech 68 CV Access da 14.060 euro, la Renault Clio 1.2 16v 73 CV Life da 14.200 euro proprio come la Polo. A chiudere il lotto ci pensano Seat Ibiza 1.0 75 CV Reference da 13.800 euro, la Skoda Fabia 1.0 MPI 60 CV Active da 12.620 euro, la Suzuki Swift 1.2 DualJet 90 CV Easy da 13.990 euro e la Toyota Yaris 1.0 Cool 69 CV che costa invece 15.150 euro.

Optional interessanti

Sono tanti gli optional della nuova Polo che meritano una citazione, a partire dal Tech Pack che a seconda degli allestimenti include in un prezzo di 800/1.000 euro il climatizzatore manuale (o automatico climatronic), il volante multifunzione, la radio "Composition Colour" e i sensori di parcheggio anteriori e posteriori. L'adaptive cruise control ACC costa 530 euro ed è disponibile solo sugli allestimenti Comfortline e Highline, così come la retrocamera da 280 euro e il differenziale autobloccante XDS da 180 euro. Chi vuole i fari full LED deve ordinare l'Exterior Pack da 1.000 euro, mentre il navigatore "Discover Media" con schermo da 8 pollici costa 860 euro e l'App-Connect con Apple CarPlay Android Autoe MirrorLink richiede un esborso di altri 400 euro. L'unico colore che non si paga è il Grigio Urano e per tutte le altre tinte pastello o metallizzate servono altri 370 o 570 euro.

Scheda Versione

Volkswagen Polo 5 porte
Nome
Polo 5 porte
Anno
2017
Tipo
Normale
Segmento
utilitarie
Carrozzeria
2 volumi
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Mercato , Volkswagen , auto europee , metano


Top