dalla Home

Mercato

pubblicato il 28 marzo 2008

Audi A3: prodotto il milionesimo esemplare

Si conferma il successo della compatta di Ingolstadt

Audi A3: prodotto il milionesimo esemplare

Non ci sarebbe bisogno di esaltare il successo di vendita dell'Audi A3, la compatta hatchback, o due volumi, del segmento C, che ha cambiato il volto del mercato introducendo il valore aggiunto dell'immagine "luxury" anche nelle categorie inferiori alle grandi berline. La A3, così, è diventata indiscutibilmente la reginetta del segmento e una delle auto più di successo della categoria Premium, dove Audi è senza dubbio leader mondiale in più aree di mercato.

L'attuale generazione dell'Audi A3 ha fatto il suo ingresso in listino nel 2003 e da allora è stato un susseguirsi di nuovi modelli e tipologie di carrozzeria: come l'innovativa Sportback, sorta di station wagon compatta e, presentata più recentemente, la nuova A3 Cabriolet, una versione che la serie precedente non ha mai osato proporre. Quest'ultima, introdotta nel 1996, ha totalizzato oltre 1,9 milioni di esemplari venduti fino al giugno 2003, periodo in cui è stata sostituita dalla sua attuale erede.

Dagli stabilimenti di Ingolstadt, dunque, giunge l'annuncio dell'incontrastato successo di questa automobile: l'esemplare numero 1.000.000, una A3 Sportback TDI 140 Cv verniciata in rosso brillante, raggiungerà presto il suo nuovo cliente, un automobilistica della Franconia.

Nel 2007, Audi ha prodotto 230.849 unità della A3, il 68,9% delle quali sono state A3 Sportback. Il ritmo della produzione giornaliera è attualmente stabile sulle 800 macchine.

Ricordiamo che l'Audi A3 è presente in listino con otto motorizzazioni, cinque a benzina e tre Turbodiesel, con potenze che spaziano da 102 Cv ai 265 Cv della sportiva S3 TFSI. La nuova A3 Cabriolet, la cui produzione è in procinto di cominciare, sarà equipaggiata con due motori a benzina e due a gasolio.

Autore: Redazione

Tag: Mercato , Audi


Top