dalla Home

Test

pubblicato il 17 ottobre 2017

Volkswagen Tiguan Allspace, il SUV a tutto spazio

Prima prova su strada della tedesca "lunga" a 7 posti

Galleria fotografica - Volkswagen Tiguan AllspaceGalleria fotografica - Volkswagen Tiguan Allspace
  • Volkswagen Tiguan Allspace - anteprima 1
  • Volkswagen Tiguan Allspace - anteprima 2
  • Volkswagen Tiguan Allspace - anteprima 3
  • Volkswagen Tiguan Allspace - anteprima 4
  • Volkswagen Tiguan Allspace - anteprima 5
  • Volkswagen Tiguan Allspace - anteprima 6

In un mondo dove ormai le monovolume sono più simili a mosche bianche e a dominare i listini ci pensano SUV di tutte le taglie, è quasi naturale che anche un SUV compatto come la Volkswagen Tiguan guardi a famiglie numerose o a chi ha bisogno di un bagagliaio più capiente del solito. Ecco così che nasce la Volkswagen Tiguan Allspace, versione 7 posti del SUV compatto del colosso di Wolfsburg, cresciuto nelle dimensioni esterne e, ancor di più, all'interno.

Com'è

Riconoscere la Tiguan Allspace dalla sorella normale è facile, anche senza stare a guardare le misure. Basta osservare il frontale, più massiccio e alto, il posteriore con sbalzo maggiorato e i cristalli laterali, il cui andamento aiuta ad appesantire il meno possibile la linea generale. Se invece si viaggia con un metro in mano ci si accorge che da paraurti a paraurti ci sono 4,7 metri, +20 cm rispetto alla Tiguan 5 posti, mentre il passo cresce di 11 cm, raggiungendo così quota 2,78 metri. La nuova Allspace si posiziona così a metà strada tra la 5 posti e la Touareg. Dentro l'arredamento è quello cui si è abituati, con uno stile che lascia poco spazio a particolari fronzoli estetici e tipica qualità Volkswagen. Al centro della plancia c'è il monitor touch del sistema di infotainment, disponibile (come optional) anche con diagonale da 9,2" e gesture control, per gestire alcune funzioni semplicemente muovendo la mano, senza dover toccare lo schermo. Davanti al guidatore invece, sull'allestimento più ricco, fa bella mostra di sé l'Active Info Display, ovvero la strumentazione 100% digitale. La novità sta in fondo, con bagagliaio che cresce e raggiunge (in conformazione 5 posti) i 760 litri di spazio utile. Se si vogliono i 7 posti (optional da 760 euro) ecco che dal piano di carico sorgono 2 divanetti singoli, più adatti a trasportare bambini piuttosto che adulti. Lo spazio infatti, specialmente per le gambe, è tutt'altro che generoso.

Come va

La Volkswagen Tiguan Allspace arriva in Italia unicamente col 2.0 TDI da 150 o 190 CV, assieme al cambio automatico DSG a 7 rapporti. Il SUV VW non soffre particolarmente dei cm in più per quanto riguarda il comportamento su strada, con giusto un po' di rollio avvertibile da chi siede in seconda e terza fila. Ne risentono un po' i consumi che, secondo i dati ufficiali, salgono a 5,9 litri ogni 100 km. Alla guida invece non si sentono fastidi e, complice anche un buono sterzo, quasi mi viene voglia di alzare un po' l'andatura. Il 2.0 da 150 CV però non asseconda le velleità sportive e risponde pacioso all'affondo sull'acceleratore. D'altra parte la Tiguan Allspace nasce per dare il meglio di sé quando si adotta un andamento da padre di famiglia. Padre di famiglia (o coppia con innumerevoli bagagli al seguito) che può anche concedersi evasioni su strade sterrate. Il SUV tedesco infatti è disponibile anche con la trazione integrale 4Motion (di serie per il 2.0 da 190 CV) e pacchetto offroad, con protezione sottoscocca, scivoli anteriore e posteriore e angoli di attacco migliorati. Metti mai che ti venga voglia di fare un picnic selvaggio con un'auto di 4,7 metri… Ecco, la lunghezza: se in autostrada non si fa sentire, in città i cm in più sono penalizzanti sia per il parcheggio, sia per il passaggio in stradine strette, complice anche un angolo di sterzo non fenomenale. Di tutto rispetto invece la dotazione di assistenti alla guida, con (di serie) frenata automatica d'emergenza, cruise control adattivo e lane assist.

Curiosità

Se si sceglie la versione a 7 posti la capacità del bagagliaio cala e in configurazione 5 posti offre 700 litri di spazio. "Colpa" della piccola gobba che si forma sul pano di carico, dalla quale sbucano le due poltroncine della terza fila e nella quale si può infilare la cappelliera quando si viaggia con tutti i posti occupati.

Quanto costa

Come le misure, anche il listino della nuova Volswagen Tiguan Allspace si sistema a metà tra versione 5 posti e Touareg, con prezzi di partenza fissato ai 39.500 euro della Business 150 CV con trazione anteriore, fino ai 46.650 euro della Advanced 4Motion da 190 CV. La lista degli optional è si lunga ma non così articolata come ci si potrebbe aspettare, con la dotazione di serie già ricca. Un modo in più per invogliare chi ancora non sa decidersi tra un SUV canonico e uno a 7 posti.

La scheda

Motorizzazione provata: 2.0 TDI 150 CV 4Motion
Quando arriva: novembre 2017
Quanto costa: 39.500 euro
Quanti CV ha: 150
Quanto consuma: 5,9 litri/100 km
Quanta CO2 emette: 153 g/km
0-100 km/h:8,6"
Garanzia: 2 anni

Autore:

Tag: Test , Volkswagen , auto europee


Top