dalla Home

Curiosità

pubblicato il 11 ottobre 2017

Ford Mustang, col sistema Good Neighbour non disturba i vicini

Negli orari critici le valvole allo scarico filtrano il rombo del motore

Ford Mustang, col sistema Good Neighbour non disturba i vicini
Galleria fotografica - Ford Mustang con sistema Good NeighbourGalleria fotografica - Ford Mustang con sistema Good Neighbour
  • Ford Mustang con sistema Good Neighbour - anteprima 1
  • Ford Mustang con sistema Good Neighbour - anteprima 2
  • Ford Mustang con sistema Good Neighbour - anteprima 3
  • Ford Mustang con sistema Good Neighbour - anteprima 4
  • Ford Mustang con sistema Good Neighbour - anteprima 5
  • Ford Mustang con sistema Good Neighbour - anteprima 6

Chi possiede una sportiva dotata di un motore V8 sa quant’è inebriante metterla in moto nel garage, dove le pareti creano l’effetto cassa di risonanza e rendono l’esperienza ancora più coinvolgente. Questa soddisfazione può non fare contenti i vicini di casa, che senza troppi giri di parole vi farebbero notare l’eccessivo rumore proveniente dalla vostra auto. Non è un caso infatti che la Ford abbia sviluppato un inedito accorgimento per la sportiva Mustang, dotata di un sistema per attutire il sound del motore a comando o in maniera automatica durante alcune fasce orarie: si chiama Good Neighbour e vi permetterà di accedere l’auto senza il timore che i vicini chiamino i Vigili Urbani.

Si attiva al ritorno a casa e si spegne al mattino

L’idea alla base del sistema è venuta a Steve von Foerster, ingegnere a capo dello sviluppo dei nuovi modelli negli Stati Uniti, che secondo il racconto della Ford ha avuto da ridire con i vicini per via del rumore eccessivo prodotto dalla sua auto. Von Foerster ha studiato quindi un modo per gestire le valvole allo scarico della Mustang (il più delle volte dotata di un rombante motore V8), ovvero delle flange simili a bypass che servono per filtrare o liberare il rumore generato dal motore. La tecnologia fa parte del sistema Active Valve Performance Exhaust, che funziona secondo diverse modalità e integra anche quella chiamata Good Neighbour (traducibile dall’inglese con Bravo Vicino), grazie alla quale è possibile impostare l’attivazione delle valvole nella fascia ad esempio dalle 19.00 alle 07.00, filtrando quindi il rombo dell’auto al ritorno da lavoro e la mattina presto.

Per gli sportivi c'è la modalità Track

Un selettore consente poi di selezionare una fra le modalità Quiet Exhaust e Quiet Start, dove il rombo è attutito fino a quando non si vuole il contrario o soltanto alla partenza. Il sistema Active Valve Performance Exhaust è in grado di soddisfare anche le persone che vogliono ascoltare senza filtri il rumore della loro auto: a loro è riservata la modalità Track, che mantiene le valvole sempre aperte e permette al V8 di  liberare senza filtri il suo rombo inebriante. L’Active Valve Performance Exhaust ha esordito con il recente aggiornamento della Mustang, dotata di un motore a quattro cilindri 2.3 da 290 CV e di un V8 5.0 da 450 CV.

Ford Mustang Good Neighbour

Ford Mustang, programmabile per essere silenziosa alla mattina, di sera o negli orari preferiti

Scegli Versione

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Ford , auto americane , autoaccessori


Top