dalla Home

Tuning

pubblicato il 27 marzo 2008

Wald Mercedes Classe C Sports Line GT

Sognare il campionato DTM con un kit

Wald Mercedes Classe C Sports Line GT
Galleria fotografica - Wald International Mercedes Classe C Sports Line GTGalleria fotografica - Wald International Mercedes Classe C Sports Line GT
  • Wald International Mercedes Classe C Sports Line GT - anteprima 1
  • Wald International Mercedes Classe C Sports Line GT - anteprima 2
  • Wald International Mercedes Classe C Sports Line GT - anteprima 3
  • Wald International Mercedes Classe C Sports Line GT - anteprima 4

Wald International è uno di quegli elaboratori che potremmo definire in costante divenire, in evoluzione continua, tanto velocemente sembrano migliorare le sue realizzazioni.

Dopo aver visto il preparatore giapponese all'opera con grosse berline nipponiche, oltre a BMW Serie 6, Mercedes CL e Classe S all'insegna del nero assoluto, ecco che ci si presenta davanti la nuova "Wald International Mercedes Classe C Sports Line GT", nome lunghissimo per indicare un kit estetico per la nuova Mercedes Classe C (W204) ispirato al Campionato DTM.

L'intervento sulla carrozzeria è fatto con mano pesante, ma sapiente, cosa che riesce a trasformare l'immagine della tranquilla berlina di Stoccarda in qualcosa di più vicino a un'auto da pista; enorme alettone posteriore, aggressivo spoiler frontale con quattro fari di profondità, sfoghi d'aria sul cofano motore e dietro i passaruota anteriori fanno immaginare staccate al limite e accelerazioni brucianti sulla griglia di partenza.

A chi ha qualche anno sulle spalle l'operazione ricorderà senz'altro quella effettuata 18 anni fa dalla Mercedes sulla 190, quando presentò la "190 E 2.5-16 Evolution II" per correre nello stesso campionato tedesco turismo; concettualmente identico era l'uso della grande ala posteriore, dei parafanghi allargati, dei cerchi maggiorati e dell'assetto ribassato.

Al momento non sono disponibili altri dati di questo allestimento "Sports Line GT" ancora in fase di perfezionamento, ma già si possono citare lo scivolo estrattore posteriore, l'impianto di scarico con quattro terminali, il cofano in fibra di carbonio e i bei cerchi in lega a 5 razze (apparentemente con un diametro attorno ai 20 pollici).

C'è da scommettere che anche l'abitacolo subirà la classica cura Wald a base di inserti in carbonio, pedaliera racing d'alluminio e volante sportivo.

Il kit sarà in vendita a partire dalla metà del 2008.

Galleria fotografica - Mercedes 190 E 2.5-16 Evolution IIGalleria fotografica - Mercedes 190 E 2.5-16 Evolution II
  • Mercedes 190 E 2.5-16 Evolution II - anteprima 1
  • Mercedes 190 E 2.5-16 Evolution II - anteprima 2
  • Mercedes 190 E 2.5-16 Evolution II - anteprima 3

Autore: Ettore degli Isidori

Tag: Tuning , Mercedes-Benz , tuning , serie speciali


Top