dalla Home

Curiosità

pubblicato il 10 ottobre 2017

Enjoy, la tariffa del car sharing scende a 20 centesimi al minuto

Sconto del 20% sul "noleggio lampo" delle Fiat 500 rosse

Enjoy, la tariffa del car sharing scende a 20 centesimi al minuto
Galleria fotografica - Enjoy, il car sharing di Eni e FiatGalleria fotografica - Enjoy, il car sharing di Eni e Fiat
  • Enjoy, il car sharing di Eni e Fiat - anteprima 1
  • Enjoy, il car sharing di Eni e Fiat - anteprima 2
  • Enjoy, il car sharing di Eni e Fiat - anteprima 3
  • Enjoy, il car sharing di Eni e Fiat - anteprima 4
  • Enjoy, il car sharing di Eni e Fiat - anteprima 5
  • Enjoy, il car sharing di Eni e Fiat - anteprima 6

Si fa sempre più forte la concorrenza fra le varie società che propongono servizi di auto in condivisione: così si spiegano i ritocchi alle tariffe del car sharing, proposte dalle varie compagnie. Parliamo, fra l'altro, di car2go con le sue smart bianche, di DriveNow con le sue BMW e MINI, di Share'ngo con le sua minicar elettriche gialle (attivo pure nella mobilità aziendale) e di Enjoy, con le sue Fiat 500 rosse (diffuso nel nostro Paese e arrivato di recente a Ciampino). Proprio quest'ultimo propone ora il nuovo prezzo: 20 centesimi al minuto fino alla fine del 2017.

Come si fa

La promozione di Enjoy prende il nome di "Via col 20", richiamando il titolo del film colossal "Via col vento" del 1939. Con due passaggi, all'apertura dell'applicazione, è possibile acquistare un voucher da 25 euro al costo di 20 euro, uno sconto del 20%. Risultato: la tariffa al minuto scende da 25 centesimi di euro a 20 centesimi di euro. I voucher acquistati saranno immediatamente accreditati ed avranno una validità sino al 31 dicembre 2018. Ricapitolando, si comprano entro fine 2017 e si sfruttano anche per tutto il 2018. Come al solito, si prenota l'auto tramite smartphone, si preleva in città, si circola, quindi la si lascia di nuovo parcheggiata, e infine si paga tramite carta di credito in base ai minuti percorsi: più tempo la guidi, più forte l'addebito. È un "noleggio lampo", che si distingue dal noleggio a breve termine e dal noleggio a lungo termine.

Dov'è la flotta

Chi può approfittare del car sharing Enjoy a 20 centesimi al minuto? Chi è iscritto al servizio e preleva una Fiat 500 rossa a Torino (flotta di 260 auto), Milano (record con 723 mezzi), Firenze (74 macchine), Roma (473 veicoli) e Catania (91). Ricordiamo che in generale, al di là della promozione, Enjoy costa 25 centesimi al minuto entro 50 km; o 50 euro per 24 ore consecutive di noleggio; per ogni km aggiuntivo al numero massimo di km si pagano 25 centesimi al km.

Occhio alle clausole

Vale sempre la solita raccomandazione, per qualsiasi tipo di servizi di auto in condivisione: leggere con la massima attenzione tutto il contratto prima di accettare, ed essere consapevoli delle penalità cui si può andare incontro in caso di guai. In particolare, occhio alle clausole assicurative del car sharing: potrebbero essere a carico del cliente i danni causati al veicolo da dolo o colpa grave dell'utente stesso, nonché i danni al veicolo non comunicati al termine del noleggio secondo le modalità previste dal regolamento. È fatta salva la facoltà del cliente di dimostrare che il danno è dipeso da cause a lui non imputabili.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità


Top