dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 6 ottobre 2017

Dossier Salone di Tokyo 2017

Toyota Tj Cruiser, quando SUV e van si incontrano

Al Salone di Tokyo debutta una concept ibrida basata sulla piattaforma della Toyota Prius

Galleria fotografica - Toyota Tj CRUISERGalleria fotografica - Toyota Tj CRUISER
  • Toyota Tj CRUISER - anteprima 1
  • Toyota Tj CRUISER - anteprima 2
  • Toyota Tj CRUISER - anteprima 3
  • Toyota Tj CRUISER - anteprima 4
  • Toyota Tj CRUISER - anteprima 5
  • Toyota Tj CRUISER - anteprima 6

A guardarla in foto sembra mastodontica, con quelle forme squadrate e il frontale imponente. In realtà la Toyota Tj Cruiser, in mostra al Salone di Tokyo (27 ottobre - 5 novembre), è lunga appena 4,3 metri, praticamente quanto una Toyota Auris 5 porte. Una concept particolare nata dall’amore tra un SUV e un van, con il meglio delle 2 tipologie. Da una parte infatti ci sono la guida alta da terra, le misure compatte (larghezza 1,77, altezza 1,62 e passo di 2,75 metri) e la possibilità di avere la trazione integrale, dall’altra un abitacolo in grado di trasformarsi in una piazza d’armi, regalando capacità di carico da record per la categoria.

Spazio allo spazio

Se lo stile non fa impazzire, con un insieme di linee squadrate, il frontale "attapirato" e il posteriore praticamente verticale, l’abitacolo è in grado di fare la gioia di famiglie numerose e professionisti, grazie alla sua modularità. Tutti i sedili, escluso naturalmente quello del guidatore, possono infatti scomparire nel pianale, creando un piano di carico perfettamente piatto e in grado di ospitare oggetti lunghi più di 3 metri. Sciatori, surfisti, idraulici e chiunque abbia bisogno di spazio a non finire avrà di che lamentarsi. Dal mondo dei van la Toyota Tj Cruiser prende in prestito anche le porte posteriori scorrevoli, così da facilitare l’accesso all’abitacolo. Abitacolo che, oltre a spazio a volontà, offre un’impostazione minimalista che non rinuncia alla tecnologia, con strumentazione digitale e monitor touch per il sistema di infotainment.

Tecnologia ibrida

Che la Toyota Tj Cruiser possa non rimanere una concept da salone lo si può desumere dal fatto che si basa sulla piattaforma TNGA (Toyota New Global Architecture), per intenderci la stessa utilizzata da Prius e C-HR. Il SUV/van delle 3 ellissi quindi si muove grazie a un sistema ibrido formato da un 2.0 benzina e un piccolo elettrico, dalla potenza non ancora dichiarata. La trazione può essere anteriore o integrale, a seconda delle condizioni del terreno.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Toyota , auto giapponesi , auto ibride , tokyo


Top