dalla Home

Novità

pubblicato il 21 marzo 2008

Hyundai Genesis: cavalli in abbondanza

Due motori da 212 e 306 Cv

Hyundai Genesis: cavalli in abbondanza
Galleria fotografica - Hyundai GenesisGalleria fotografica - Hyundai Genesis
  • Hyundai Genesis - anteprima 1
  • Hyundai Genesis - anteprima 2
  • Hyundai Genesis - anteprima 3
  • Hyundai Genesis - anteprima 4
  • Hyundai Genesis - anteprima 5
  • Hyundai Genesis - anteprima 6

In Italia siamo sintonizzati sulle caratteristiche della Hyundai Coupé, "berlinetta" sfiziosa ma motorizzata con unità motrici tutto sommato piuttosto tranquille: 1.6 da 105 Cv, 2.0 da 142 e 2.7 da 164. Oltreoceano, dove le grandi cilindrate non sono un problema, dove i cilindri sono grandi come tinozze e dove un litro di benzina costa l'equivalente di circa 50 centesimi di euro il tema del plurifrazionato o delle mega cilindrate non è certo un tabù. Lo possono semmai essere auto come la Smart, anacronistiche e paradossali, una sorta di granellino di sabbia nell'universo della vastità degli spazi degli Stati Uniti (da quelle parti, la bussola è un accessorio indispensabile per gli automobilisti). Da temerari, quindi, lanciarsi in un Coast to Coast con la Fiat 500 o con la Toyota iQ. Meglio lasciarle al loro ruolo di sempre: auto da città, agili, pratiche, facili da parcheggiare (ma è comunque uno scenario che in America sta ancora delineandosi con grande lentezza).

GENESIS 2.0 TURBO
Si può quindi creare una perfetta corrispondenza: la Hyundai Coupé al mercato italiano così come la Genesis a quello americano. In virtù della libertà espressiva che godono i costruttori statunitensi non deve stupire che la nuova Hyundai Genesis sia una procace coupé il cui già il livello di potenza "entry level" corrisponda a 212 Cv (contro i 200 di un'Audi TT 2.0 TFSI). Tale è, infatti, la dotazione di potenza del propulsore del 4 cilindri turbo due litri della coupé coreana nella versione base della gamma, caratterizzato da blocco e teste in lega di alluminio.

6 CILINDI A "V" DA 3,8 LITRI
Il secondo step, invece, si piazza ancora più in alto: un 6 cilindri a V da 3.8 litri e 306 Cv, anch'esso con molte parti di alluminio. E' inoltre provvisto di un sistema di aspirazione a geometria variabile (sistema VIS) e di fasatura variabile delle 24 valvole che compongono il sistema della distribuzione. Con questo motore, l'auto è in grado di scattare da 0 a 100 km/h con partenza da fermo in meno di 6".

MECCANICA
La Hyundai Genesis è equipaggiata con sospensioni anteriori tipo McPherson e posteriori a cinque bracci. Sono inoltre presenti una barra antirollio anteriore da 18 mm di diametro e posteriore da 23. Le sospensioni possiedono di base una taratura che privilegia la dinamicità e il divertimento. Naturalmente, l'assetto della Hyundai 3.8 V6 è ancora più sportivo e in grado di esaltare le sue prestazioni. Lo sterzo, a cremagliera con servosterzo, ha una taratura variabile in funzione della velocità. La trazione avviene sulle ruote posteriori. La Genesis 2.0 Turbo è equipaggiata di serie con cambio meccanico manuale a 6 marce. La V6 3.8, invece, si affida al maggior comfort e prestigio della trasmissione automatica con funzionalità sequenziale Shiftronic (optional sulla 2.0 Turbo).

SICUREZZA
La dotazione di serie della Genesis si compone di airbag frontali, laterali e per la testa e poggiatesta attivi. Sono inoltre presenti ABS, Ripartitore Elettronico di Frenata EBD, Brake Assist, controllo di trazione, sistema di monitoraggio pressione dei pneumatici e, soprattutto, sistema ESP, dispositivo ormai divenuto indispensabile per garantire un adeguato livello di sicurezza attiva.

ALLESTIMENTI
La Hyundai Genesis, che entrerà in listino sul mercato americano nel 2009 come Model Year 2010 sarà disponibile in tre allestimenti: GS (con propulsore 2.0 turbo), GT (con motore 3.8 V6) e versione SE opzionabile con entrambe le motorizzazioni. La versione base GS parte già con alcuni accessori di serie di qualità: connettività Bluetooth, sistema keyless, computer di bordo, volante multifunzione, climatizzatore manuale, computer di bordo. La GT ha, in più, il sensore crepuscolare e il climatizzatore automatico.
L'allestimento SE (anche se le decisioni non sono definitive), invece, si caratterizza per cerchi da 19", pneumatici Bridgestone Potenza, assetto sportivo, impianto frenante Brembo, sedili in pelle, pedaliera in alluminio, fari allo Xeno, differenziale autobloccante.

Scheda Versione

Hyundai Genesis Coupé
Nome
Genesis Coupé
Anno
2009 - F.C.
Tipo
Normale
Segmento
sportive
Carrozzeria
coupé
Porte
2 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Novità , Hyundai


Top