dalla Home

Videogame

pubblicato il 26 settembre 2017

Dossier Pit Game

WRC 7, la recensione del gioco

Kylotonn mantiene tutto il meglio della serie e lo rivoluziona. Ecco le nostre impressioni

WRC 7, la recensione del gioco
Galleria fotografica - WRC 7Galleria fotografica - WRC 7
  • WRC 7 - anteprima 1
  • WRC 7 - anteprima 2
  • WRC 7 - anteprima 3
  • WRC 7 - anteprima 4
  • WRC 7 - anteprima 5
  • WRC 7 - anteprima 6

Ammettiamolo, WRC 6 era un buon gioco, divertente e piuttosto curato, ma non era riuscito ad entrare nel cuore degli appassionati. Per WRC 7 Kylotonn Games ha rimescolato le carte in tavola e ha sfornato un capitolo che non solo è un degno successore di tutti i suoi predecessori, ma che, con tutte le novità che introduce, getta le basi per un rinnovamento totale della serie. E la concorrenza deve iniziare a preoccuparsi seriamente.

Che numeri!

Sappiamo che WRC 7 si fregia della licenza ufficiale, ma questo non basta. A fare la parte del leone ci sono ben sessanta tracciati, tredici rally ufficiali e tutte le auto riprese dal Mondiale Rally 2017, compresi gli equipaggi reali e le tre categorie (WRC, WRC 2 e Junior WRC). E ogni auto, come ci si aspetta da un gioco di questo livello, è realizzata nei minimi dettagli e curatissima per quanto riguarda la caratterizzazione del comportamento stradale. Il motore grafico non è dei più nuovi, ma il profondo restyling che hanno fatto gli sviluppatori garantisce una resa grafica in linea con la migliore produzione attuale, specialmente per quanto riguarda texture e modelli poligonali. Il salto in avanti, per intenderci, si apprezza anche solo dando un'occhiata agli interni. Fluidità e illuminazione sono di ottimo livello, peccato invece per qualche incertezza nel modello dei danni.

Divertimento è a portata di pad

Dove speravamo che le cose non fossero cambiate, è nel modello di guida, fiore all'occhiello della serie. E, fortunatamente, è così. Ci troviamo difronte ad un equilibrio pressoché perfetto tra la giocabilità di un arcade e la precisione di un simulatore. Le auto, come già detto, reagiscono in maniera fedele e a volte imprevedibile, specie quando si sceglie di gareggiare coi controlli elettronici disinseriti. Poco male se poi giocate con il pad anziché con il volante, perché i comandi sono sempre ben calibrati e ci si toglie qualche soddisfazione anche con l'analogico. A garantire una buona longevità di WRC 7 ci pensano il comparto off e online. Con il primo, si possono vestire i panni – o meglio, la tuta – di un pilota alle prime armi che scala i podi del Campionato mondiale. Nell'online, invece, si sfruttano eventi programmati e classifiche che danno una marcia in più allo spirito competitivo del gioco.

WRC 7

Genere: Racing, Simulatore di guida
Piattaforme: PlayStation 4, Xbox One, PC
Modalità di gioco: Giocatore singolo, Multiplayer online
Data di uscita: 15 settembre 2017
Sviluppatore: Kylotonn
Editore: Bigben Interactive
Maggiori info: www.wrcthegame.com/it

WRC 7: Trailer ufficiale

WRC 7 è disponibile dal 15 settembre 2017.

Autore:

Tag: Videogame , videogiochi


Top