Eventi

pubblicato il 20 marzo 2008

Concours d'Elégance Trofeo "Salvarola Terme" 2008

Bellezze di un tempo... e non solo!

Concours d'Elégance Trofeo "Salvarola Terme" 2008
Galleria fotografica - Concours d'Elegance SalvarolaGalleria fotografica - Concours d'Elegance Salvarola
  • Concours d\'Elegance Salvarola - anteprima 1
  • Concours d\'Elegance Salvarola - anteprima 2
  • Concours d\'Elegance Salvarola - anteprima 3
  • Concours d\'Elegance Salvarola - anteprima 4
  • Concours d\'Elegance Salvarola - anteprima 5
  • Concours d\'Elegance Salvarola - anteprima 6

L'Italia è stata ed è tuttora la patria delle belle automobili ed i concorsi d'eleganza per auto sono una tradizione antica e solo recentemente riscoperta. Fra le più interessanti manifestazioni di questo genere si colloca il Concours d'Elégance - Trofeo "Salvarola Terme" svoltosi il 15 e 16 marzo 2008, prestigiosa manifestazione dedicata alle auto d'epoca e contemporanee di alta gamma.

L'evento è annuale e vede raccolte in sfilata nella duplice cornice di Salvarola Terme (MO) e Piazza Grande di Modena alcune fra le più belle vetture d'epoca, solitamente appartenenti alle gloriose "dinastie" italiane Ferrari, Maserati, Alfa Romeo, Lancia.
Già solo il fatto che la manifestazione abbia luogo a pochi chilometri da Maranello e che vanti la collaborazione di Ferrari Club Italia, Galleria Ferrari e Lancia Club d'Italia la dicono lunga sul livello qualitativo del concorso, in alcune edizioni più frequentato da concorrenti stranieri che italiani.

L' edizione 2008 (la nona, dedicata quest'anno al marchio Lancia) ha visto la partecipazione di soli equipaggi italiani, ma la qualità non ne ha certo risentito, segno che nel nostro paese rimane intatto l'amore e la cura per simili gioielli storici.

La giornata di sabato 15 si è svolta nella più tranquilla passeggiata fra la Galleria Ferrari, dove per l'occasione era esposta la Ferrari-Lancia D50, le cantine Chiarli, il Palazzo Ducale di Sassuolo e il centro benessere Balnea dell'Hotel Terme.

Più breve ma intensa quella di domenica 16, quando le 67 splendide vetture iscritte al concorso sono passate sotto l'occhio esperto del Comitato d'Onore e della Giuria. Per chiarire la qualità del termine "giuria" basti citare solo alcuni nomi dei componenti: l'esperto di auto d'epoca Dott. Adolfo Orsi, il noto designer Arch. Tom Tjaarda e il Dott. Donato Coco, responsabile dello stile Ferrari.

Dopo essere sfilati di fronte al pubblico entusiasta e aver assaporato la cucina emiliana, gli equipaggi si sono trasferiti a Modena, dove in Piazza Grande è avvenuta la cerimonia delle premiazioni, con la designazione del vincitore assoluto "Best of Show" e l'assegnazione di vari trofei speciali e per classe di appartenenza.

Questa la classifica finale:
BEST OF SHOW
Lancia Lambda Coupè (1928), n. 20, Ardizzoia Josè

Classe dal 1938 al 1947
1° - Fiat 1100 cabriolet (1947), n. 2, Cinotti Hubert

Classe dal 1948 al 1966
1° - Aston Martin DB4 Vantage (1962), n. 5, Baj Macario Emilio

Classe dal 1967 al 1975
1° - Maserati Mistral (1967), n. 9, Panini Umberto

Classe Ferrari fino al 1975
1° - Ferrari 275 GTB (1965), n. 17, Camellini Umberto

Classe Lancia dal 1928 al 1941
1° - Lancia Lambda Coupè (1928), n. 20, Ardizzoia Josè

Classe Lancia dal 1942 al 1956
1° - Lancia Aurelia B 22 (1953), n. 28, Soli Romano

Classe Lancia dal 1957 al 1965
1° - Lancia Flaminia Conv. Touring (1961), n. 39, Rocchi Riccardo

Classe Lancia dal 1966 al 1975
1° - Lancia Fulvia Coupè Rally HF (1968), n. 42, Cazzola Sandro

Classe Lancia Delta
1° - Lancia Delta Integrale Martini 6 (1992), n. 52, Lucio Gabbarini

Classe Lancia
1° - Lancia Lambda Coupè (1928), n. 20, Ardizzoia Josè

Oltre a questi capolavori occorre anche citare la presenza di chicche di valore assoluto come la Lancia Di Lambda del 1930 (carrozzeria Farina), alcune Aurelia B24, il prototipo Loraymo di Raymond Loewy, una Ferrari 250 GTL e una 330 GTS, oltre a una azzurra Ferrari 430 Scuderia, ad una bianchissima Lamborghini Murcielago LP640 e al prototipo Isotta Fraschini T8 del 1996 (rossa e con hardtop).

Se anche voi siete cultori di storiche di grande livello, gran turismo, sportive e prototipi, segnatevi la data della prossima edizione, a marzo 2009!

Autore: Ettore Degli Isidori

Tag: Eventi , auto storiche , concorsi , raduni , mostre


Top