dalla Home

Attualità

pubblicato il 22 settembre 2017

PSA lancia Free2Move Lease, non solo acquisto

Il Gruppo francese allarga l'impegno sul fronte della mobilità con i servizi di noleggio a lungo termine multimarca

PSA lancia Free2Move Lease, non solo acquisto
Galleria fotografica - PSA Free2MoveGalleria fotografica - PSA Free2Move
  • PSA Free2Move - anteprima 1
  • PSA Free2Move - anteprima 2
  • PSA Free2Move - anteprima 3
  • PSA Free2Move - anteprima 4
  • PSA Free2Move - anteprima 5
  • PSA Free2Move - anteprima 6

Dopo aver riunito tutti i nuovi servizi dedicati alla mobilità sotto il marchio Free2Move, il Gruppo PSA lancia in Italia Free2Move Lease che identifica le offerte di noleggio e lungo termine, gestite dal Gruppo, ma che possono riguardare anche altri marchi. In pratica, vengono unite le competenze di un brand ai vertici dell’industria automobilistica europea con quelle proprie di un noleggio multimarca. La nascita di Free2Move Lease parte dal principio per cui il mercato è sempre più orientato verso l’utilizzo di un bene piuttosto che il suo possesso, in un contesto che vede noleggio a lungo termine in crescita costante negli ultimi 4 anni con una quota del 12,3% sul mercato automobilistico totale. Allo stesso modo il fatturato derivante da contratti di noleggio, nel 2016, ha segnato un +11,7% rispetto all’anno precedente, con un salto in avanti di mezzo miliardo di euro e superiore a quello complessivo conseguito nei tre anni precedenti.

Il lancio di Free2Move Lease s’inserisce all’interno di Push To Pass, il piano strategico di Groupe PSA che mira a diventare il fornitore di servizi per la mobilità preferito dai clienti entro il 2030. Free2Move, inoltre, è un vero e proprio nuovo brand del Gruppo PSA che si affianca a Peugeot, Citroen, DS, Opel/Vauxall, all'interno del quale stanno nascendo varie divisioni per offrire diversi servizi ai clienti (car sharing, connettività, fleet management) tra cui quelli offerti da Free2Move Lease. La nascita del nuovo marchio italino è accompagnata anche dalla creazione di una business unit dedicata, affidata ad Andrea Valente. Il servizio sarà erogato interamente dalla rete PSA. In questo modo, affermano dal gruppo, oltre a garantire uno standard di qualità si lavora per anche per la fidelizzazione della clientela in considerazione di un futuro in cui la mobilità si sposterà maggiormente dalla proprietà all'utilizzo, per cui mantenere il legame con il cliente/utente diventerà sempre più complicato.

Autore:

Tag: Attualità , auto europee , car sharing , flotte aziendali , noleggio


Top