dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 15 settembre 2017

Nuova BMW Z4, come ti rifaccio la spider

La concept vista a Francoforte offre spunti per la versione di serie e per un nuovo rendering

Nuova BMW Z4, come ti rifaccio la spider
Galleria fotografica - Nuova BMW Z4, il renderingGalleria fotografica - Nuova BMW Z4, il rendering
  • Nuova BMW Z4, il rendering - anteprima 1
  • Nuova BMW Z4, il rendering - anteprima 2
  • Nuova BMW Z4, il rendering - anteprima 3
  • Nuova BMW Z4, il rendering - anteprima 4
  • Nuova BMW Z4, il rendering - anteprima 5
  • Nuova BMW Z4, il rendering - anteprima 6

Che aspetto avrà la nuova BMW Z4? La domanda potrebbe sembrare inutile, dato che abbiamo già visto anche al Salone di Francoforte la Concept Z4 che ne prefigura le linee generali. Il problema è proprio qui, perché molti dei dettagli della due posti bavarese potranno differire da quanto proposto dal prototipo ed è per questo che abbiamo cercato di anticipare il modello di produzione con il rendering esclusivo che vedete qui sopra.

La concept fa scuola

Per prima cosa sarà addolcito il frontale a punta della concept per ospitare un paraurti di facile produzione e un cofano motore più "standard", senza cioè le aperture superiori di raffreddamento. I nuovi fari a LED e la fiancata scolpita dovrebbero invece rimanere nella versione finale, mentre è probabile la sparizione della carenatura sagomata dietro i poggiatesta che copre la capote ripiegata.

Non rinuncia alla sportività

Per sapere se la nuova BMW Z4 sarà davvero così occorrerà attendere fino alla presentazione nel 2018, ma nel frattempo possiamo riassumere tutto quello che sappiamo di lei. Di certo c’è che la spider torna al tetto in tela ed è basata su un’architettura tutta nuova sviluppata con Toyota e destinata anche alla prossima Supra. Sotto il cofano anteriore ci sarà posto per motori diversi, compreso il sei cilindri di 3 litri e 340 CV per la la sportiva M40i.

Autore:

Tag: Anticipazioni , Bmw , auto europee , rendering


Top