dalla Home

Home » Argomenti » Patente

pubblicato il 18 marzo 2008

I Photored? Aumentano il rischio di incidente...

Questo il clamoroso verdetto di uno studio universitario americano

I Photored? Aumentano il rischio di incidente...

Seminano il panico tra gli automobilisti con raffiche di multe in pochi minuti. I Photored, quegli apparecchi elettronici collegati ai semafori che fotografano automaticamente il numero di targa, sono finiti poi nell'occhio del ciclone quando qualche furbetto ha pensato bene di modificare l'intervallo di tempo tra il giallo e il rosso per fare cassa sul poveraccio di turno.

Ora un'altra bocciatura arriva da uno studio condotto da un'università americana, la South Florida College of Health, che sostiene addirittura che le telecamere aumentino il rischio di incidente. Non solo. alla loro introduzione - spiegano i ricercatori in un lungo studio - segue l'aumento di prezzi dell'Rc auto dopo aver esaminato migliaia di dati sulla situazione in diverse città americane. "Il risultato - spiega Barbara Langland-Orban docente di health policy and management all'USF - è che gli incidenti aumentano proprio perché gli automobilisti tendono a rallentare bruscamente provocando tamponamenti agli incroci o ai semafori dove sono state installate le telecamere."

Nel rapporto si legge come photored e occhi elettronici siano diventanti un formidabile strumento di finanziamento per molte amministrazioni locali. A San Diego in California hanno generato 30 milioni di dollari in 18 mesi e una sola telecamera ha fatto multe per sette milioni. Insomma, tutto il mondo è paese, al punto che anche negli Usa alcuni comuni sono finiti sotto inchiesta per aver truccato i semafori. Analizzando la situazione della Florida, dove i sinistri provocati da chi taglia il semaforo rosso non sono aumentati negli ultimi anni, ma anzi scesi di un terzo senza l'utilizzo delle telecamere - concludono i ricercatori - non c'è nessuna ragione per la loro installazione. La ricetta consigliata per ridurre il rischio nei punti critici è intervenire con miglioramenti nella costruzione delle strade, con una segnaletica più visibile e con l'info-mobilità.

Autore: Davide Barcarelli

Tag: Curiosità , autovelox , patente a punti


Top