dalla Home

Live

pubblicato il 13 settembre 2017

Nuova Dacia Duster, evoluzione della specie [VIDEO]

Primo sguardo al SUV che aumenta qualità, tecnologia e comfort rimanendo fedele alla sua filosofia

Galleria fotografica - Dacia al Salone di Francoforte 2017Galleria fotografica - Dacia al Salone di Francoforte 2017
  • Dacia al Salone di Francoforte 2017 - anteprima 1
  • Dacia al Salone di Francoforte 2017 - anteprima 2
  • Dacia al Salone di Francoforte 2017 - anteprima 3
  • Dacia al Salone di Francoforte 2017 - anteprima 4
  • Dacia al Salone di Francoforte 2017 - anteprima 5
  • Dacia al Salone di Francoforte 2017 - anteprima 6

Cambia per non cambiare la nuova Dacia Duster presentata al Salone di Francoforte, si modifica senza stravolgersi per non intaccare la filosofia che da 7 anni la accompagna: far provare un SUV a tutti, anche a chi non vuole sborsare cifre troppo alte. Ci sono tanti particolari più moderni, a partire dalle luci diurne a LED divise in 3 segmenti che caratterizzano i gruppi ottici anteriori o le luci posteriori concave. Si modificano molte linee e l'aspetto generale risulta più dolce e moderno, con anche qualche tratto muscoloso. Le misure sono pressoché inalterate: 4,3 metri di lunghezza con capacità di carico di 445 litri (per la versione a 2 ruote motrici).

Anche all'interno rimane la stessa filosofia di sempre, ma con tante novità che rendono la nuova Dacia Duster più matura. I sedili, ad esempio, sono stati riprogettati e hanno nuove imbottiture più morbide, mentre lo schermo touch del sistema di infotainment è stato spostato più in alto, così da migliorare l'ergonomia. Rimane invariata invece la possibilità di averla a 2 o 4 ruote motrici, con motori benzina, diesel o GPL e cambio manuale o automatico EDC a doppia frizione.

Autore: Massimo Grassi

Tag: Live , Dacia , auto europee , francoforte


Top