dalla Home

Attualità

pubblicato il 12 settembre 2017

Word Car of the Year 2018, inizia il conto alla rovescia

Con una festa sullo stand Jaguar è cominciata ufficialmente la Road to World Car che porterà alla proclamazione a New York

Word Car of the Year 2018, inizia il conto alla rovescia

Il viaggio ideale che porterà all’elezione della World Car Of The Year 2018 (WCOTY) ha simbolicamente avuto inizio al Salone di Francoforte con una grande festa che ha celebrato la vincitrice della precedente edizione: la Jaguar F-Pace. La Road to World Car è partita a suon di champagne proprio dallo stand Jaguar da dove Ralf Speth, CEO di Jaguar Land Rover ha dichiarato: "Siamo stati felici e onorati che il Jaguar F-Pace abbia vinto sia il WCOTY sia il World Car Design of the Year nel 2017. Premi che siamo stati molto orgogliosi di ricevere a testimoninza del duro lavoro di tutti coloro che sono stati coinvolti".

Sei premi per altrettante auto

L'immaginaria Road to World Car sarà percorsa dagli oltre 80 giurati che, come test-drive, sono chiamati a provare e raccontare le storie di tutte le candidate al premio 2018, divise in sei categorie, prima di votarle "segretamente" nel gennaio 2018. Quest’anno, l’elenco ufficiale delle contendenti nella categoria World Car of the Year vede presenza di due Italiane: l’Alfa Romeo Stelvio e la Giulia e di una italoamericana: la Jeep Compass che se la vedranno con avversarie agguerrite come BMW X3, Range Rover Velar o Volvo XC60, oltre alla nuova Volkswagen Polo, la Nissan Leaf o il rinnovato Dacia Duster. Nessuna auto di casa nostra nella sezione World Luxury Car dove si candidano al titolo la Porsche Panamera e la nuova Audi A8. Ferrari Portofino gareggia fra le World Performance Car dove trova anche BMW M5, Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio e Audi RS5 Coupé. Nemmeno ll World Green Car e il World Urban Car, vedono italiane in gara mentre il World Car Design raccoglie le candidate a tutti gli altri premi e dunque anche potenzialmente anche i prodotti di casa nostra.

A New York la proclamazione

La Road to World Car farà tappa a Los Angeles nel mese di novembre 2017 per i primi test drive, per arrivare poi al Salone Internazionale di Ginevra di marzo, quando saranno dichiarati i primi tre finalisti di ciascuna categoria. Il viaggio si concluderà ufficialmente al New York International Auto Show mercoledì 28 marzo 2018 con la proclamazione dei vincitori nelle sei categorie il giorno dell’apertura ufficiale del Salone.

Le candidate per ogni categoria

WORLD CAR OF THE YEAR

Alfa Romeo Giulia

Alfa Romeo Stelvio

BMW X2

BMW X3

Buick Regal/Opel/Vauxhall Insignia

Citroën C3 Aircross

Dacia Duster

Ford Fiesta

Genesis G70

Honda Accord

Hyundai Kona

Jeep Compass

Kia Niro

Kia Picanto

Kia Stinger

Kia Stonic

Land Rover Discovery

Mazda CX-5

Mitsubishi Eclipse Cross

Nissan LEAF

Nissan Micra

Peugeot 3008

Range Rover Velar

Renault Koléos

SEAT Ibiza

Skoda Karoq

SsangYong Rexton G4

Subaru XV/Crosstrek

Suzuki Swift

Toyota Camry

Volkswagen Polo

Volkswagen T-Roc

Volkswagen Arteon

Volvo XC60

Volvo XC40

WORLD LUXURY CAR

Audi A8

BMW 6 Series Gran Turismo

Lexus LS

Porsche Cayenne

Porsche Panamera

WORLD PERFORMANCE CAR

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio

Audi RS 3 Sedan

Audi RS 5 Coupé

BMW M5

Ferrari Portofino

Honda Civic Type R

Hyundai i30N

Lexus LC 500

Renault Alpine A110

Volkswagen Polo GTI

WORLD GREEN CAR

BMW 530e iPerformance

Chevrolet Cruze Diesel

Chrysler Pacifica Hybrid

Hyundai FE

Nissan LEAF

WORLD URBAN

Ford Fiesta

Hyundai Kona

Kia Picanto

Kia Stonic

Nissan Micra

SEAT Ibiza

Suzuki Swift

Volkswagen Polo

WORLD CAR DESIGN
Tutte le candidate nelle precedenti categorie

Autore: Francesco Stazi

Tag: Attualità , francoforte


Top