dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 12 settembre 2017

Salone di Francoforte: Audi Elaine Concept, SUV hi-tech

Guida autonoma di Livello 4 e propulsione elettrica per il SUV di domani

Salone di Francoforte: Audi Elaine Concept, SUV hi-tech
Galleria fotografica - Audi Elaine ConceptGalleria fotografica - Audi Elaine Concept
  • Audi Elaine Concept - anteprima 1
  • Audi Elaine Concept - anteprima 2
  • Audi Elaine Concept - anteprima 3
  • Audi Elaine Concept - anteprima 4
  • Audi Elaine Concept - anteprima 5
  • Audi Elaine Concept - anteprima 6

Presentata allo scorso Salone di Shanghai l'Audi e-tron Sportback Concept torna a mostrarsi al Salone di Francoforte con numerose e importanti novità, a partire dal nome. Ora infatti si chiama Audi Elaine Concept e, assieme alla Aicon Concept, mostra il futuro della mobilità secondo Ingolstadt, il tutto sotto il segno dell'AI, l'intelligenza artificiale portata al debutto dalla nuova generazione della A8. Rimangono inalterate le caratteristiche di motore e batterie: fino a circa 500 CV di potenza e autonomia di 500 km (ciclo NEDC). Sono le stesse anche le misure: 4,9 metri di lunghezza, 1,98 di larghezza, 1,53 di altezza con un passo di 2,93 metri.

Guida autonoma di Livello 4

La Elaine Concept si posiziona a metà tra la nuova ammiraglia Audi e la berlina/coupé 100% autonoma: per lei infatti c'è un sistema di guida autonoma di Livello 4. Significa che volante e pedali sono al loro posto ma si può evitare di utilizzarli fino a una velocità massima di 130 km/h. A guidare infatti ci pensa il cervellone elettronico: a lui il compito di gestire i sorpassi, mantenere velocità costante e distanze di sicurezza e, una volta arrivati, parcheggiare. Il guidatore ha comunque la la possibilità di riprendere il controllo in qualsiasi momento.

Zone AI

Assieme alla Elaine Concept a Francoforte si parla anche di Zone AI, ovvero il Car-to-X dedicato alle vetture degli Anelli. Facciamo un esempio: si arriva in una zona coperta dal sistema di intelligenza artificiale Audi e non bisogna andare a parcheggiare: ci pensa in autonomia l'auto che, grazie al costante dialogo con le infrastrutture che la circondano, sa dove andare. Al guidatore spetterà il compito di richiamarla quando sarà pronto a ripartire.

L'auto che coccola

Un'altra innovazione presentata assieme alla Elaine Concept porta il nome di PIA, acronimo che indica il Personal Intelligent Assist, sistema in grado di assimilare i comportamenti e le preferenze del guidatore (tragitti, musica, stile di guida) e adattare i vari settaggi dell'auto per aumentare il comfort. Sempre in questa ottica agisce il sistema Audi Fit Driver che, grazie a uno speciale braccialetto, legge i diversi parametri del guidatore (battito cardiaco, temperatura corporea etc…) e in caso di aumento dello stress modificherà i parametri dell'auto per rimettere a proprio agio il conducente.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Audi , auto elettrica , auto europee , francoforte


Top