dalla Home

Novità

pubblicato il 11 settembre 2017

Nuova Renault Megane R.S., 280 CV e quattro ruote sterzanti [VIDEO]

Più larga e cattiva, la berlina rimane a 5 porte e offre diverse personalizzazioni per il telaio e il cambio

Galleria fotografica - Nuova Renault Megane R.S.Galleria fotografica - Nuova Renault Megane R.S.
  • Nuova Renault Megane R.S. - anteprima 1
  • Nuova Renault Megane R.S. - anteprima 2
  • Nuova Renault Megane R.S. - anteprima 3
  • Nuova Renault Megane R.S. - anteprima 4
  • Nuova Renault Megane R.S. - anteprima 5
  • Nuova Renault Megane R.S. - anteprima 6

Non serve conoscere alla perfezione la lingua di Shakespeare per afferrare il concetto di hot hatch, ovvero una normale berlina con 3 o 5 porte modificata all’insegna della velocità e del piacere di guida. Fra le esponenti più note della categoria c’è la Renault Megane R.S., allestita dal reparto sportivo della casa francese (la Renault Sport), giunta alla terza generazione dopo quelle del 2004 e 2010. Il nuovo modello esordisce in anteprima al Salone di Francoforte e si può ordinare da dicembre 2017, con tante novità rispetto a quello che sostituisce. La più significativa riguarda il telaio: i tecnici hanno ripreso il sistema di quattro ruote sterzanti già visto su alcune Ferrari e Lamborghini, chiamato 4Control, che dovrebbe incrementare la maneggevolezza o l’aderenza in funzione della velocità.

Il differenziale Torsen per l'assetto Cup

Il sistema 4Control muove le ruote posteriori in base alla velocità, facendole girare nella stessa direzione di quelle anteriori a andature ridotte e in direzione parallela a andature elevate. La Megane R.S. mantiene l’opzione del telaio normale Sport e di quello Cup, più estremo, riservato a chi intende sacrificare il comfort su strada in favore del massimo divertimento fra le curve: non per altro la versione Cup adotta il differenziale autobloccante Torsen, che permette alle ruote anteriori di scaricare a terra i cavalli senza pattinamenti o perdite di aderenza. La berlina francese adotta un motore a benzina quattro cilindri turbo da 1.8 litri, che sviluppa 390 Nm di coppia, disponibile in abbinamento al cambio manuale a 6 rapporti o all’automatico doppia frizione a 7 (dotato di comandi al volante).

Passaruota allargati in pure stile hot hatch

La carrozzeria non tradisce l’impostazione da hot hatch, perché la Renault Megane R.S. ha archi passaruota maggiorati rispetto alla normale Megane, ruote da 18 o 19 pollici e aperture più generose per il raffreddamento degli organi interni. Le luci diurne a led richiamano il tipico motivo a scacchiera della Renault Sport, mentre il nuovo alettoncino posteriore è disegnato per incrementare la spinta dell’aria verso il suolo e di conseguenza la stabilità in movimento. Inedita è anche la vernice arancio Tonic per la carrozzeria, come i sedili anteriori (con integrato il poggiatesta), le cuciture ed il sistema Multi Sense, in cui rientrano programmi meno “abbottonati” del sistema che consente di gestire la modalità di guida: sulla R.S. ci sono anche le opzioni Corsa e Perso.

Autore: Redazione

Tag: Novità , Renault , francoforte , auto europee


Top