dalla Home

Curiosità

pubblicato il 17 marzo 2008

Arriva il 4X4 flexfuel

Si chiama TAC Stark e debutterà in Brasile entro il 2009

Arriva il 4X4 flexfuel
Galleria fotografica - TAC Stark, il primo 4X4 flexfuelGalleria fotografica - TAC Stark, il primo 4X4 flexfuel
  • TAC Stark, il primo 4X4 flexfuel - anteprima 1
  • TAC Stark, il primo 4X4 flexfuel - anteprima 2
  • TAC Stark, il primo 4X4 flexfuel - anteprima 3
  • TAC Stark, il primo 4X4 flexfuel - anteprima 4
  • TAC Stark, il primo 4X4 flexfuel - anteprima 5
  • TAC Stark, il primo 4X4 flexfuel - anteprima 6

In un paese come il Brasile, dove tutte le vetture circolano indifferentemente sia a benzina che a bioetanolo, il mercato dell'auto ha registrato nel 2007 tassi di crescita del 30%. A giovarne sono stati quasi tutti i grandi costruttori, ma si stanno facendo strada anche realtà locali che puntano a cavalcare il momento d'oro. E' questo il caso della TAC, azienda locale che nel 2006 ha presentato sotto forma di concept il suo primo prodotto: lo Stark. Si tratta di un pionieristico 4X4 alimentato ad etanolo e benzina il cui lancio sul mercato è previsto per il prossimo anno.

Lungo 4,08 metri, largo 1,91 m, alto 1.83 m e con un passo di 2.54 m, lo Stark è equipaggiato con un quattro cilindri da 1,8 litri capace di erogare 106 CV a bioetanolo e 103 CV a benzina. Pesante appena 1,300 kg - la sua carrozzeria è stata completamente realizzata in plastica - lo Stark promette buone prestazioni, di cui potete avere un assaggio nel video che vi mostriamo di seguito.

Il TAC Stark verrà commercializzato in Brasile entro la fine del 2009 ad un prezzo di R$ 70,000 (circa 26,400 euro), mentre per le esportazioni, che avranno un prezzo più basso, si dovrà attendere l'inizio del 2012, quando la produzione raggiungerà i livelli di 1,200 unità all'anno.

TAC Stark, il primo 4X4 flexfuel

TAC Stark: il primo 4X4 alimentato ad etanolo e benzina che debutterà in Brasile il prossimo anno.

Autore:

Tag: Curiosità , bioetanolo , dall'estero


Top