dalla Home

Mercato

pubblicato il 12 settembre 2017

Dossier Promozioni auto

Ecoincentivi BMW e MINI, perché convengono e perché no

Pro e contro per chi rottama un'auto a gasolio a favore di una vettura nuova

Ecoincentivi BMW e MINI, perché convengono e perché no
Galleria fotografica - Le BMW e le MINI offerte con gli ecoincentiviGalleria fotografica - Le BMW e le MINI offerte con gli ecoincentivi
  • Le BMW e le MINI offerte con gli ecoincentivi - anteprima 1
  • Le BMW e le MINI offerte con gli ecoincentivi - anteprima 2
  • Le BMW e le MINI offerte con gli ecoincentivi - anteprima 3
  • Le BMW e le MINI offerte con gli ecoincentivi - anteprima 4
  • Le BMW e le MINI offerte con gli ecoincentivi - anteprima 5
  • Le BMW e le MINI offerte con gli ecoincentivi - anteprima 6

Rottami il "vecchio" diesel e la Casa ti dà l’incentivo per comprare un’auto nuova: questa l’idea di diversi Costruttori, che riguarda soprattutto la Germania (vedi qui). Ma ci sono Costruttori che hanno esteso questi bonus anche altrove in Europa, come il Gruppo BMW, che ha lanciato questa promozione anche in Italia per le BMW e per le MINI, come conferma un recente comunicato dell’azienda. Si tratta di una campagna di rinnovo della flotta a livello europeo con un "impatto positivo sulle risorse, sul clima e sull’ambiente".

Vantaggi

Fino al 31 dicembre 2017, i proprietari di veicoli diesel Euro 4 o inferiori, possono beneficiare di un bonus ambientale di 2.000 euro a fronte dell’acquisto di una nuova BMW i3, di un modello ibrido plug-in oppure di un veicolo Euro 6 del BMW Group con emissioni di CO2 fino a 130 grammi al chilometro (ovviamente col sistema di omologazione NEDC, vedi quello nuovo qui). Non male: in un colpo solo, si ha una macchina nuova scontata di 2.000 euro, grazie all’incentivo della Casa; in più, la vettura consumerà meno carburante (o addirittura richiederà il pieno di elettricità, se a batteria). Senza contare i benefici sull’ambiente: in concreto, si potrà respirare meglio grazie all’utilizzo di mezzi meno inquinanti (anche se le più importanti fonti di inquinamento sono altre).

Svantaggi

Il dettaglio di tutti i modelli BMW che possono beneficiare del bonus è online, come evidenzia il comunicato: vedi qui. E per MINI? Ve lo forniamo noi qui. Il problema è che, cliccando sul nome del modello BMW o MINI, non viene indicato il prezzo: né pieno né scontato. Per sapere quanto costa quel modello, si deve allora cercare sul configuratore BMW o MINI oppure compilare il form o, in alternativa, ci si può recare in concessionaria per avere informazioni dettagliate. Inoltre, non si possono sommare sconti. Per BMW, l'offerta non è cumulabile con la promozione per il pacchetto Easy Life Plus, che include diversi optional non pagati. Rammentate infine che, con gli ecobonus delle Case, è sempre difficile capire sino a che punto l’incentivo convenga rispetto a un normale sconto: ragionamento che vale per tutti i Costruttori. È cioè possibile che il bonus della Casa annulli lo sconto ottenibile attraverso una normale contrattazione commerciale fra consumatore e concessionaria, specie se si tratta di modelli molto costosi.

Autore: Redazione

Tag: Mercato , Bmw , auto europee , promozioni


Top